Patrick Zaki torna all’Università e dà un esame a distanza

È tornato all’Università anche se a distanza Patrick Zaki e ha dato un esame dall’Egitto, dove sta aspettando la prossima udienza sul suo caso del primo febbraio, ha sostenuto l’ultimo esame della sua prima sessione del master che stava seguendo a Bologna.

Patrick Zaki – MeteoWeek

L’esame sui ‘Movimenti femminili nella storia moderna italiana’, che avrebbe dovuto sostenere a febbraio 2020 al rientro a Bologna dalla sua breve vacanza in famiglia in patria. Rientro mai avvenuto perché arrestato e posto in cella per oltre 22 mesi prima di essere scarcerato a dicembre scorso nonostante sia ancora sotto processo. Lo annuncia lo stesso Patrick Zaki su Facebook.

LEGGI ANCHE > Le campane fanno troppo rumore: multa di 2mila euro al parroco

“Come sempre – ha scritto Zaki – ringrazio molto l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. È magnifico tornare come studente e non vedo l’ora di tornare fisicamente in classe molto presto”. Poi ringrazia i docenti, Rita Monticelli, Maria Pia Casalena, Francesco Cattani. “Questa giornata – ha aggiunto – ha un significato profondo per me. Il ricordo di quello che avevamo e il tempo che avevamo sognato. Questo è per coloro che abbiamo perso e per quelli di noi che ancora combattono”.