No Green pass, Bruxelles: centinaia di mezzi pronti a invadere la capitale belga

La protesta dei camionisti canadesi si allarga anche al continente europeo. Le autorità belghe vietano ogni manifestazione motorizzata.

Sbarca anche in Europa il “Freedom Convoy”? Centinaia di mezzi si preparano a emulare la protesta dei camionisti canadesi partecipando ai “convogli della libertà” contro il green pass. Si apprestano dunque a fare il loro ingresso a Bruxelles nell’ambito della protesta a livello europeo. Stando ai numeri forniti dalla polizia francese, nella giornata di domenica circa 1.300 veicoli hanno fatto tappa nei pressi di Lille, non distante dal confine tra Francia e Belgio.

Vietata ogni manifestazione coi veicoli a motore

Le proteste cominciate sabato a Parigi ora minacciano di estendersi anche a Bruxelles – Meteoweek

Nel frattempo le autorità belghe hanno proibito qualsiasi manifestazione nella capitale che volesse servirsi di “veicoli a motore” e hanno annunciato di aver adottato provvedimenti utili a “prevenire il blocco della regione di Bruxelles”. La polizia di Bruxelles, dopo aver inserito avvisi plurilingui sui propri social network (in francese, olandese, tedesco e inglese), ha vietato le manifestazioni coi veicoli e raccomandato di non guidare fino a Bruxelles. Ha inoltre indirizzato i convogli verso un parcheggio del parco espositivo alla periferia della capitale.

LEGGI ANCHE -> Francia: minaccia agenti con coltello, poliziotti aprono il fuoco e lo uccidono

Anche i partecipanti a una analoga manifestazione di protesta all’Aia hanno comunicato la loro intenzione di dirigersi verso Bruxelles. Venerdì il primo ministro belga, Alexander de Croo, ha invitato i manifestanti a desistere dal loro proposito di raggiungere Bruxelles chiedendo loro di “protestare nei loro Paesi”.

LEGGI ANCHE -> Ucraina, conversazione Biden-Putin: «Proseguire dialogo a ogni livello». Ma gli Stati Uniti: «Se attaccate, pagherete»

Si prevedono controlli al confine e i mezzi diretti alla capitale a dispetto del divieto verranno dirottati, hanno avvisato le autorità belghe. L’aeroporto di Bruxelles ha raccomandato prudenza e precauzioni ai viaggiatori, suggerendo di servirsi del treno per giungere allo scalo senza incorrere nei blocchi stradali.