Sgarbi e l’attacco a Chiara Ferragni:«Vecchia befana con zatteroni e un mezzo marito»

Intervistato da MowMag, il critico d’arte rispondendo a una domanda sugli influencer, ha attaccato Chiara Ferragni e suo marito Fedez

Vittorio Sgarbi, in un’intervista rilasciata a Mowmag, ha detto la sua sul mondo degli influencer e su Chiara Ferragni. Nello specifico, al critico d’arte è stato chiesto se la pensasse ancora in un certo modo su questo tipo di lavoro, in quanto tempo fa aveva definito la figura dell’influencer «un pirla sfaticato che lucra su dei pirla danarosi incapaci di scegliersi da soli un paio di scarpe da pirla».

Chiara Ferragni, Vittorio Sgarbi-meteoweek.com

A questo punto, Sgarbi ha replicato:«Adesso penso anche peggio perché secondo me il pirla, cioè l’influencer pirla, non è capace neanche di scegliersi le cose per sé. Come quella lì che si chiama Ferragni o Merdagni… ha degli zatteroni talmente schifosi che avrebbe bisogno di un influencer che le dica cosa prendere perché lei non sa quel cazzo che fa.

Cioè già ha preso un fidanzato che non si può guardare, un mezzo marito. E poi, non contenta, si è tirata su degli zatteroni che fanno più schifo del marito. Per cui, a parer mio, avrebbe davvero bisogno di qualcuno che la influenzi. […] Quelli che comprano dalla Ferragni sono un milione di sfaticati incapaci che comprano perché vedono questa vecchia befana che, a fianco di un rincoglionito, propone delle cose per scemi».

Sgarbi a favore di una eventuale candidatura di Morgan e Vasco in politica

Sgarbi, Ferragni-meteoweek.com

Nel frattempo, non è un mistero il fatto che Sgarbi supporti Morgan, che ha già tentato di candidare a sindaco di Sulmona:«Trovo che sia una persona molto intelligente e sveglia. D’altra parte, mi pare che Rimbaud, Baudelaire e tutti i famosi “Maledetti” non fossero particolarmente riconosciuti per la loro condotta devozionale».

E Vasco Rossi lo candiderebbe in provincia di Modena:«Mi piace molto. Esperienza politica? No no, anzi, è meglio! Quelli che hanno esperienza fanno talmente schifo… Basti vedere la Raggi: moltissima esperienza ma sarebbe meglio metterla nel cesso e tirare l’acqua», ha chiosato il critico d’arte.