Atto vandalico a Trinità dei Monti: il video della Maserati che percorre la scalinata

Si tratta di un cittadino saudita, nella notte tra martedì e mercoledì, a bordo di una Maserati, ha danneggiato la scalinata di Trinità dei Monti, poi è fuggito. È stato rintracciato e le sue prime parole sono state: “Volevo solo fare manovra”.

Le indagini sono partite immediatamente, gli agenti del I Gruppo Trevi, diretti dalla Dirigente Dott.ssa Donatella Scafati, aiutati dalle immagini delle telecamere, sono riusciti a risalire, ai dati relativi al veicolo che era stato preso a noleggio.

Frame del video – MeteoWeek

Sono scattate così le verifiche di accertamento tramite l’azienda di autonoleggio con sede a Milano, e gli agenti sono arrivati ad individuare il conducente, fermato al momento della consegna dell’auto. Nei confronti del guidatore, un 37enne è scattata la denuncia per danneggiamento aggravato a beni culturali e monumentali.

Il fermo in aeroporto

La polizia di Frontiera Malpensa ha fatto sapere di aver fermato la persona interessata in aerostazione, il quale non risultava essere arrivato in aeroporto con alcun volo, né tantomeno essere in procinto di partire. L’uomo ha raccontato di essere lì per riconsegnare una macchina noleggiata. Gli agenti hanno così voluto approfondire la questione, mentre lo straniero, con il passare dei minuti, si faceva sempre più insofferente.

L’uomo è stato condotto negli uffici della Polizia di Stato, qui gli agenti si sono messi in contatto con la Polizia Locale di Roma e hanno avuto conferma dei loro dubbi: avevano fermato l’uomo responsabile dell’atto vandalico a Trinità dei Monti. Targa e modello della Maserati, infatti, corrispondevano a quelli restituiti dal 37enne. Lo straniero, alla fine, ha confermato.