Trentenne rinvenuto in fin di vita sui binari: trovato in una pozza di sangue

È accaduto oggi, 21 maggio a Milano, sui binari dietro la stazione di Porta Garibaldi. Trasportato in gravi condizioni in ospedale

Un uomo di 30 anni è stato rinvenuto in mattinata, a Milano, sui binari siti dietro la stazione di Porta Garibaldi. L’uomo aveva diverse ferite e lo hanno condotto all’ospedale Niguarda, dove si trova in uno stato di coma.

binari-meteoweek.com

Non aveva addosso nessun documento, ragion per cui non è stato possibile identificarlo. Nel frattempo, sono scattate le indagini della Polizia ferroviaria per capire cosa sia successo. Da quanto spiega la polizia, lo hanno trovato verso le 8:30 di questa mattina, girato, accanto al binario 20.

Subito si è innescata la macchina dei soccorsi e sul posto sono giunti i soccorritori con ambulanza e auto medica. Lo hanno intubato e portato in gravi condizioni all’ospedale Niguarda dove attualmente è in coma. Da quanto si apprende, pare fosse ferito a testa e ginocchio. Per ora non si sa se le lesioni siano state provocate dall’impatto con un treno e se qualcuno lo abbia assalito.