Uccide la moglie a coltellate poi si toglie la vita dandosi fuoco

Matteo Verdesca, ha ucciso la moglie Donatella Miccoli, con una coltellata, poi si è dato alla fuga. L’assassinio nella casa della coppia a Novoli (Lecce).

Matteo Verdesca – MeteoWeek

L’uomo, prima di dileguarsi, sarebbe andato dalla madre, e le avrebbe detto: “Mamma, ho fatto unc asino” La donna avrebbe quindi chiamato le forze dell’ordine.

Secondo quanto riportato da il Quotidiano di Puglia, Verdesca è stato trovato morto qualche ora dopo il brutale omicidio. Una fine orrenda, l’uomo si sarebbe infatti suicidato dandosi fuoco. Il suo corpo, sarebbe stato trovato carbonizzato all’interno dell’auto con cui era fuggito.