Ater, case popolari occupate: sgombero in corso degli abusivi

Occupanti abusivi già sloggiati da tre immobili Ater a Roma, in zona Torre Maura. Per ridare sicurezza e decoro agli alloggi popolari.

È solo uno degli sgomberi avvenuti nella Capitale. Un’attività coerente con la linea decisa indicata dal Prefetto.

Sgomberi in corso negli alloggi Ater a Roma (immagine di repertorio) – Meteoweek

Sgombero in corso a Roma, nella zona di Torre Maura. Gli sgomberi avvengono per liberare gli alloggi Ater occupati abusivamente. Attualmente sono stati sgomberati tre immobili e si sta procedendo col quarto. Sul luogo, oltre a Ater e la polizia, anche la sala operativa sociale del Comune di Roma.

Un’operazione che segue a numerose altre attività analoghe portate avanti nella Capitale. Lo sgombero di oggi rientra all’interno di una strategia di azione adottata da tempo dal Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Matteo Piantedosi. Allo scopo di restituire sicurezza e decoro ai complessi abitativi che ospitano gli alloggi popolari. Oltre che, va da sé, per permettere di assegnare gli immobili agli aventi diritto.