La Finanza ha sequestrato oltre 6 milioni di prodotti contraffatti

Un lavoro congiunto delle Fiamme gialle di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto ha portato a un maxi-sequestro di materiale pericoloso per i consumatori. 

Circa 6 milioni e 700mila prodotti potenzialmente pericolosi per la salute sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Forlì. Si tratta di materiale contraffatto rinvenuto durante una ispezione in una ditta di Galeata.

La maxi-operazione delle Fiamme gialle è stata avviata nell’ambito del dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale e ha previsto anche il ritiro della documentazione, riuscendo così a risalire alle società responsabili dell’importazione dei prodotti.

Ma i controlli sono andati anche fuori dalla regione Emilia Romagna fino a investire il Veneto e la Lombardia, dove i finanzieri hanno collaborato con i colleghi di Padova, Monza e Como e sequestrato milioni di prodotti non sicuri in tali zone. Il materiale è perlopiù giocattoli, cartoleria, prodotti per la casa, bricolage e per la cura della persona. Le multe per i responsabili potrebbero arrivare oltre i 100mila euro.