Rinfrescare la casa senza aria condizionata: 10 formidabili consigli

L’estate comporta dover affrontare, come in questo periodo, anomale ondate di calore, ecco come sopravvivere anche se non abbiamo l’aria condizionata.

In estate è inevitabile sudare almeno un po’,  ma c’è chi deve fare i conti con temperature infernali anche nella propria abitazione senza poter usifruire il comfort offerto dall’aria condizionata o altro.

fresco in casa meteoweek.com

Ci sono diverse motivazioni che possono indurre una persona a non installarla, per ragioni economiche, energetiche, ecc… Naturalmente esistono delle alternative per rinfrescare la casa.

Bere tanta acqua non basta

In questa stagione le docce sembrano non bastare mai e nemmeno tenere a portata di mano un panno fresco con cui rinfrescarsi. Non tutti poi possono permettersi di trascorrere le giornate in piscina o trasferirsi al mare o in montagna nei mesi estivi. Per questo è necessario adottare dei rimedi per sostenere l’ondata di caldo che sta cuocendo tutta Europa.

Oltre a bere molta acqua e a tenere una dieta ricca di frutta e verdura ci sono dei piccoli accorgimenti che si possono utilizzare per rendere l’ambiente domestico un po’ più comfortevole.

Non è necessario spendere tanto

  • Chiudere le finestre: quando la morsa del caldo si fa più tenace bisogna chiudere le finestre, altrimenti si rischia di far aumentare la temperatura all’interno lasciandole aperte
  • le piante: in questo caso ci si dovrebbe attivare molto prima, a ogni modo l’idea è quella di prendere delle piante rampicanti, se avete un giardino piantare alberi
  • cucina: non usare il forno senon strettamente indispensabile, meglio usare il forno, inoltre non preparare pietanze che necessitino di trascorrere troppo tempo solo in questa stanza
  • ventilatore con ghiaccio: davanti al vostro ventilatore piazzate una vaschetta contenente tanto ghiaccio
  • tende chiare: devono avere colori tenui e chiari, per permettere il passaggio dell’aria, cosa che non può avvenire se si hanno tende pesanti e scure
  • lenzuola nel freezer: si può fare, dopotutto condizioni estreme richiedono rimedi estremi
  • bagna le tende: bisogna immergere la parte finale delle tende in una bacinella e lasciare spalancate le finestre
  • tenere aperte le finestre la sera: il trucco è, di giorno chiuse e aperte la sera confidando in un abbassamento delle temperature, niente è pù gradevole di avvertire sul corpo il fresco del mattino
  • Non accendere elettrodomestici e dispositivi elettrici: questi sono responsabili di un innalzamento della temperature di ben 2 o 3 gradi
  • piante da balcone: se ne avete uno, sono ottime alleate aloe, orchidea, bambù, azalea