Il Napoli mette il turbo, mossa a sorpresa di De Laurentiis che spiazza tutti

Dopo aver lottato per buona parte del campionato con le milanesi per lo Scudetto, il Napoli, complice anche il ritorno in Champions League, vuole migliorare ancora.

Giuntoli e De Laurentiis lavorano costantemente per accontentare Spalletti e colmare le lacune lasciate dai numerosi addii.

 

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli [credit: ANSA] – MeteoWeek
Una mossa a sorpresa del presidente potrebbe, dunque, regalare un rinforzo al tecnico.

Troppi addii, De Laurentiis nell’occhio del ciclone

È un’estate strana quella che stanno vivendo il Napoli e i suoi tifosi. I partenopei, infatti, hanno visto lasciare la Campania in un colpo solo tantissime colonne della squadra. Ha lasciato il capitano, Lorenzo Insigne, volato in Canada al Toronto FC. Dopo di lui, uno dopo l’altro, sono arrivati anche gli addii di Faouzi Ghoulam, David Ospina, Dries Mertens e Kalidou Koulibaly. Il mancato rinnovo di Ciro e la cessione al Chelsea di KK hanno provocato il malcontento dei tifosi che non hanno mai risparmiato le critiche sull’operato di ADL.

Il club, però, continua a lavorare a testa bassa. Spalletti e i calciatori in ritiro, Giuntoli e il presidente dietro la scrivania. Sono arrivati, infatti, anche i sostituti dei calciatori che hanno salutato. Il georgiano Kvaratskhelia dovrebbe prendere il posto di Insigne, Mathias Olivera quello di Ghoulam, mentre la trattativa per il sostituto di Mertens, Gerard Deulofeu, è in fase di stallo.

Adesso si pensa agli acquisti: la mossa a sorpresa di ADL cambia le carte in tavola

Dopo i tanti addii in casa Napoli, adesso, è tempo di acquisti. Sembra fatta per Ola Solbakken del Bodø/Glimt che si trasferirebbe in azzurro, però, solo a gennaio al termine del suo contratto con i norvegesi. È, invece, ufficiale l’arrivo di un altro norvegese: Leo Ostigard. Il centrale di difesa si è messo in mostra con la maglia del Genoa dove era in prestito dal Brighton. Gli inglesi lo hanno ceduto per 5 milioni di euro, cifra anche abbastanza bassa considerata la giovane età del difensore. Ma i colpi in difesa non sembrano essere finiti qui. Con un vero e proprio blitz i partenopei hanno praticamente chiuso per un altro difensore centrale: Kim Min-jae del Fenerbahce.

 

Kim Min-jae
Kim Min-jae, difensore sudcoreano del Fenerbahce [credit: ANSA] – MeteoWeek
ADL ha, infatti, pagato ai turchi la clausola per il difensore sudcoreano che ammontava a poco meno di 20 milioni. Per il calciatore pronto un contratto fino al 2025. A confermarlo è stato l’agente del giocatore che sul portale turco Fener Actual, ecco le sue parole: “Abbiamo raggiunto un accordo con il Napoli. Se nulla va storto, questa settimana andremo al Napoli e firmeremo un contratto“.

Il Napoli completa, così, il pacchetto difensivo con un giocatore molto gradito a Luciano Spalletti.