Arriva il Bonus da €1800 per chi ha il pollice verde: si può richiedere anche più volte

Oggi le famiglie sono sempre alla ricerca di bonus per riuscire a ottimizzare le spese di tutti i giorni.

Questo 2022 avrebbe dovuto essere l’anno della ripresa economica e invece la forte inflazione e la fragilità economica e soprattutto occupazionale del nostro paese lo hanno reso un anno durissimo.

Pixabay

È perfettamente normale quindi che i nuclei familiari cerchino tutti i bonus e tutte le opportunità di risparmio per riuscire ad andare avanti.

Il bonus per chi ha il pollice verde

Effettivamente i bonus messi in campo dal governo sono molto numerosi ma disgraziatamente non vanno effettivamente ad aiutare come si dovrebbe le famiglie più in difficoltà.

Pixabay

Non sorprende quindi che in Italia si stia chiedendo con sempre più forza il reddito di base universale. Il reddito di base universale è una misura estremamente costosa e difficile da applicare ma è considerato anche l’unico vero strumento che possa garantire un reale contrasto nei confronti della povertà. Tuttavia un bonus 1800 euro che peraltro si può richiedere più volte, può essere un aiuto proprio per chi in casa debba sostenere delle spese legate al verde. Il bonus verde da 1.800 infatti è stato confermato dal Governo. Questo bonus va ad agevolare tutte le spese per il verde fino ad un massimo di 5.000€.

Un bonus che si può richiedere più volte

L’agevolazione Irpef è pari al 36%. Quindi qualsiasi spesa fatta per creare o anche per risistemare delle zone verdi in una villetta o anche in un appartamento potrà godere di una detrazione IRPEF al 36%. Quindi il massimo che si potrà avere è proprio 1800€. Sono veramente tantissimi gli interventi che possono essere agevolati grazie a questo bonus e di conseguenza la creazione o il ripristino di un pozzo artesiano così come la creazione di una siepe o di un pergolato o di qualsiasi altra realtà che abbia a che fare con il verde sul terrazzo o nel giardino può essere sempre agevolata.

Ecologico e conveniente

Si tratta di un bonus dalla forte vocazione ecologica. Questo bonus eroga 1800 euro all’anno ed è stato confermato per più anni. Quindi le famiglie possono chiederlo sia in questo 2022 che negli anni seguenti. Questo bonus ecologico è stato molto apprezzato dagli ambientalisti così come il bonus animali da €550. Si tratta di bonus che non vanno effettivamente ad aiutare chi sia più in difficoltà, ma vanno a dare una mano a chi abbia una spiccata sensibilità ambientale.