La Juventus dice addio all’obiettivo di mercato, il difensore si avvicina alla sua nuova squadra

La Juventus si appresta a dire addio ad uno degli obiettivi di mercato per la difesa: il giocatore si avvicina ad un’altra squadra europea.

Il club bianconero continua nella sua campagna di mercato volta a tornare ai vertici della classifica ma uno degli obbiettivi per rinforzare la difesa sembra ormai vicino a non concretizzarsi.

dirigenza Juventus
Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved, Andrea Agnelli e Federico Cherubini (Juventus) [credit: ANSA] – MeteoWeek
La Juventus è tra le squadre regine di questa estate di calciomercato in Serie A e non solo.

Il club del presidente Andrea Agnelli si è mosso con rapidità ed intenti chiari andando a rinforzare tutti i reparti della rosa a disposizione di Massimiliano Allegri riaccendendo i sogni della tifoseria dopo le ultime stagioni deludenti.

Dopo gli arrivi di Pogba e Di Maria che hanno rinforzato il centrocampo e l’attacco bianconero, è stato il turno della difesa con l’arrivo del brasiliano Bremer a sostituire l’addio di De Ligt ma il reparto arretrato resta ancora un cantiere aperto.

L’idea della dirigenza della Juventus è infatti quella di regalare al proprio allenatori altri rinforzi sia tra i terzini che tra i centrali visto anche il possibile addio di Rugani (su cui c’è l’interesse possibile del Bologna in caso di addio di Theate).

A questo proposito diversi sono i nomi circolati in orbita bianconera: uno di questi rischia però di saltare, l’accordo con un altro club europeo sembra infatti vicino.

Il giovane difensore potrebbe scegliere la Spagna, la Juventus rischia la beffa

Per rinforzare la propria difesa sono diversi i nomi attenzionati dalla Juventus ed in particolar modo giovani talenti da far sviluppare in casa.

Tra questi, quello che più desta interesse è il serbo Milenkovic, sul giocatore della Fiorentina c’è però anche l’Inter che vuole rifarsi dopo il mancato arrivo di Bremer (andato proprio ai bianconeri).

Un altro nome che da tempo circola dalle parti dell’Allianz Stadium è quello del francese del Monaco Badiashile, la Juventus su di lui non ha ancora accellerato e ora rischia la beffa spagnola del Siviglia.

Benoit Badiashile, difensore del Monaco [Credit: ANSA] - Meteoweek
Benoit Badiashile, difensore del Monaco [Credit: ANSA] – Meteoweek
Gli andalusi sono alla ricerca del sostituto di Jules Koundè, ormai prossimo a trasferirsi al Barcellona, e Badiashile interessa fortemente come profilo.

Per portarlo in Spagna il Siviglia è disposto a mettere sul piatto l’attaccante En Nesyri, un giocatore che stuzzica il Monaco che potrebbe quindi abbassare la richiesta di 50 milioni di euro per cedere il proprio talento.

La Juventus dovrà quindi decidere alla svelta se muoversi o meno per Badiashile che al momento però sembra avvicinarsi sensibilmente al trasferimento in Liga.