Sfregamento delle cosce: che cosa fare per alleviarlo e eliminarlo

Con l’estate è più frequente trovarsi ad affrontare il problema delle cosce che sfregano, ma come si può intervenire?

Con una stagione tanto bollente ci si veste il più leggeri possibile per sfuggire al caldo, ma proprio le alte temperature provocano un eccesso di sudorazione e dunque uno sfregamento delle cosce che si produce quando i vestiti, appunto, sfregano contro la pelle delle gambe.

Le cosce però non sono l’unica zona colpita. A ogni modo sudore e abiti stretti possono causare un arrossamento, oppure un eritema con la comparsa di macchioline o bollicine, prurito o addirittura vescicole. Magari le conseguenze dello sfregamento non saranno permanenti, ma sicuramente fastidiose.

Sfregamento delle cosce: come prevenirlo

Come prevenire questo problema? Ci sono, per esempio, delle comode fasce anti sfregamento, oppure si possono indossare pantaloncini in microfibra o in cotone.

Tutti i suggerimenti naturali e non

Ecco alcuni suggerimenti su come affrontare questa situazione.

  • aloe vera: aiuta a contenere l’infiammazione, sule zone arrossate ha una funzione antinfiammatoria
  • talco: ha la funzione di asciugare la pelle limitando la sudorazione e mantenendo la pelle morbida e non irritata
  • olio di oliva: in esso si trova la vitamina E e antiossidanti, in questo modo si favorisce la guarigione, si mitiga anche il prurito.
  • beauty stick: esistono balsami in stick con proprietà emollienti e waterproof, usati dagli sportivi
  • pasta di zinco: è la stessa che si usa per curare i rossori da pannolino
  • idratazione: dovete bere tanta acqua perché quando invece siete disidratate il sudore è composto da più sale che acqua, irritando la vostra pelle
  • bagno con farina d’avena: la farina d’avena ha caratteristiche che funzionano da antinfiammatorio e tengono la pelle ben idratata
  • bicarbonato e acqua: fate una specia di pappa e aggiungete anche un pizzico di olio di oliva, lasciatelo sulla pelle per 5 minuti e poi lavate e pulite bene. Fatelo una o due volte al giorno
  • deodorante: applicatelo all’interno delle cosce, aiuta lo sfregamento e previene le infiammazioni
  • olio di cocco: è un idratante naturale, ottimo in questo caso
  • olio di mandorle: anche lui molto utile
  • burro: potete usare quello normale o emulsionato, o magri il burro di karitè, bisogna spalmarlo per bene sulla zona interessata, lasciarlo agire per un’ora e poi lavarlo via,  bisogna ripetere il trattamento per un paio di giorni