Napoli, regalo in arrivo da Conte: ecco l’ultima incredibile idea di Spalletti

Il Napoli è pronto ad accogliere un nuovo acquisto che possa sostituire Mertens. Dal Tottenham di Antonio Conte potrebbe arrivare un regalo prezioso.

La squadra di Luciano Spalletti è alla ricerca di elementi per completare la rosa dopo i vari addii che hanno indebolito inevitabilmente l’organico azzurro.

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli - credits: Ansa Foto. Meteoweek
Luciano Spalletti, allenatore del Napoli – credits: Ansa Foto. Meteoweek

Oltre agli uomini già andati via i partenopei rischiano di perdere anche giocatori come Zielinski e Ruiz, finiti nei mirini rispettivamente di West Ham e Juventus. I bianconeri devono sostituire l’infortunato Pogba, che probabilmente ne avrà fino alla fine del 2022 saltando anche i mondiali, e hanno fatto un sondaggio proprio per lo spagnolo di proprietà del Napoli.

Se le partenze di Insigne e Koulibaly sono state ovviate dagli arrivi di Kvaratskhelia dalla Dinamo Batumi e Kim dal Fenerbahce, il sostituto del folletto Dries Mertens non è ancora stato trovato, anche se la squadra azzurra sembra essere forte su Giacomo Raspadori del Sassuolo, per cui però manca ancora l’accordo con il club neroverde.

Un argentino ex PSG per Spalletti

Un altro dei nomi finito sul taccuino di Giuntoli per sostituire “Ciro” è quello di Giovani Lo Celso. Il centrocampista argentiIno classe 1996 è cresciuto nelle giovanili del Rosario Central, e arrivato in Europa grazie al Paris Saint-Germain, con cui ha giocato solo 54 partite e 6 gol. Dopo l’esperienza parigina viene venduto al Betis Siviglia per 22 milioni. Con gli andalusi gioca il suo miglior calcio, attirando le attenzioni del Tottenham, che lo prende per 16 milioni di prestito e 32 di riscatto.

Nell’avventura londinese però non convince tantissimo, segnando solo 8 gol in 84 partite, motivo per cui viene ceduto in prestito al Villarreal da gennaio a giugno del 2022. Rientrato dal prestito il giocatore sembra fuori dagli schemi di Antonio Conte, che dopo gli arrivi di Richarlison e Perisic ha l’imbarazzo della scelta per il reparto offensivo.

Giovani Lo Celso con l'Albiceleste - credits: Ansa Foto. Meteoweek
Giovani Lo Celso con l’Albiceleste – credits: Ansa Foto. Meteoweek

Gli Spurs non sembrano essere interessati ad aprire al prestito, formula che il Napoli preferirebbe, ma chiede 20 milioni di euro per il suo arrivo. Lo Celso è un giocatore molto duttile, capace di giocare dietro le punte nel 4-2-3-1, ruolo che attualmente al Napoli è ricoperto dal Zielinski, sulle cui tracce c’è il West Ham. Nel caso in cui gli Hammers affondino il colpo per il centrocampista polacco, pagando i 35 milioni richiesti da De Laurentiis, i partenopei potrebbero virare proprio sull’argentino.

Vedremo se la società affonderà il colpo, regalando al pubblico napoletano un altro argentino che possa vestire la maglia azzurra e calcare il prato del Diego Armando Maradona.