Capelli ricci: tutti i consigli per averli sempre in ordine, sani e splendenti

I capelli ricci sono splendidi, ma bisogna saperli gestire dedicandogli tempo e cura, ecco come fare.

I capelli ricci sono semplicemente stupendi, di qualunque colore e forma siano. Eppure bisogna avere un occhio di riguardo per non trovarsi in testa un cespuglio indomabile o commettere degli errori rovinandoli.

E’ necessario usare qualche accorgimento in più per la cura dei capelli ricci, perché ogni donna vuole avere una chioma morbida e ordinata, che sia sana e faccia invidia a tutti, ecco tutti i suggerimenti utili.

Dimmi che riccio sei

I capelli ricci, purtroppo, hanno una cattiva fama, alcuni pensano che siano difficili da gestire, che siano propensi a diventare crespi, in realtà molto sta anche nel capire a quale tipologia appartengono, ci sono quelli ondulati, quelli che terminano a spirale e quelli invece che sono proprio afro.

Come trattare i capelli ricci

  • lavarli non più di 2 volte a settimana e con prodotti naturali, cioè privi di solfati
  • trattamento pre shampo: con olio di germe di grano e olio di mandorle, fate un impacco e applicatelo per un’ora prima di procedere allo shampoo
  • balsamo: va usato dopo ogni lavaggio. Va applicato per 5 minuti e poi risciacquato con acqua tiepida
  • come asciugarli: sarebbe meglio all’aria aperta, inoltre non bisogna sfregarli con l’asciugamano o con le mani, la chioma va tamponata con delicatezza, l’ideale sarebbe usare una spazzola districante mentre siete sotto la doccia, al phon attaccate un diffusore ma non al massimo, gli esperti consigliano di tenerlo al minimo.
  • pettinatura: non metteteci troppa forza o li rovinerete, dovete spazzolarli dalle estremità e risalire verso l’alto, usate un pettine a denti larghi
  • idratazione: usate l’olio di cocco e spalmatelo sui capelli asciutti e quando saranno ben imbevuti di olio fate uno chignon e lasciateli li in posa per 30-40 minuti, poi lavateli normalmente.
  • come legarli: no agli elastici in spugna e sì a quelli a molla, poi sono da preferire, in generale, fasce per capelli, pinze e spilloni vari
  • spuma: va usata per definire i vostri bellissimi ricci
  • maschera per capelli: questa evita che si increspino, bisogna usare 40 ml di latte di mandorla, 1 vasetto di yogurt bianco, 1 cucchiaio di olio di argan, poi occorre tenere in posa per 20 minuti e infine risciacquare e asciugare
  • in estate: create una miscela di acqua e balsamo per idratare per bene la vostra chioma