Alfonso Signorini, per il GF Vip pesca a Uomini e Donne: arriva l’amatissima tronista

Per il suo GF Vip, Alfonso Signorini sta pescando tra concorrenti con storie personali molto importanti, e dopo Giovanni Ciacci che ha ammesso di essere sieropositivo, potrebbe arrivare una concorrente trasgender, “pescata” a Uomini e Donne. 

Il prossimo Grande Fratello Vip. in onda dal 19 settembre su Canale 5 promette grandi sorprese. Come lo scorso anno, Alfonso Signorini punta sulle storie dei personaggi

Ecco perché ha voluto Giovanni Ciacci nel cast che ha appena dichiarato di essere sieropositivo. Un modo per parlare al grande pubblico di alcuni argomenti, spesso considerati tabù.

Recentemente, non ha escluso che dalla porta rossa possa entrare anche una persona transgender. Subito è iniziato il toto nomi e oggi si viene a scoprire chi potrebbe essere. 

Alfonso Signorini, per il GFVip pesca a Uomini e Donne, il nome che circola

Stando alle ultime indiscrezioni  potrebbe trattarsi di Andrea Nicole Conte, conosciuta per essere un’ ex tronista del dating show pomeridiano di Maria De Filippi. Ai microfoni di Libero, alla domanda se secondo lui è controproducente parlare troppo di temi LGBT in televisione ha risposto: “No è importante che se ne parli. Come di transgender. Basta non esagerare”. Ha inoltre detto: “E’ un tema di estremo interesse e non è detto che non lo porti al GF Vip“. Le notizie delle ultime ore, dicono che colei che potrebbe varcare la famosa porta rossa della casa più spiata degli italiani è Andrea Nicole Conte, che sicuramente ha molto da raccontare sulla sua storia, nonostante ne abbia già parlato nel programma della De Filippi. Andrea Nicole, fidanzata di Ciprian Aftim, ha però ha concluso il suo percorso da transizione e proprio per questa ragione non può essere definita transgender.

La sorpresa svelata a settembre

A proposito di questo, la diretta interessata in un’intervista concessa a Il Fatto Quotidiano aveva precisato: “Ho visto titoloni secondo me errati. Transessuale definisce una persona che è in fase di transizione, io ho completato il mio percorso otto anni fa. Da otto anni per la legge italiana sono una donna. Non ho fatto questo percorso per essere definita tutta la vita transessuale”. 

Andrea Nicole non sarebbe quindi una transgender, ma la sua storia di transizione sarebbe comunque molto interessante e significativa per il pubblico. Non è detto quindi che non sia lei. Anche perché Signorini è bravissimo a confondere le idee e a riservare grandi sorprese.