Giocatore si sdoppia per non perdere l’ingaggio: il trucco incredibile ha sconvolto tutti

Incredibile episodio che arriva dal calcio internazionale. Un giocatore si sdoppia per non perdere l’ingaggio: il trucco ha veramente dell’incredibile!

Una storia che ha dell’incredibile quella riportata dalla Bild: protagonista un giocatore della Sierra Leone il cui trucco per sdoppiarsi ha completamente spiazzato tutti, ecco cosa ha fatto per non perdere l’ingaggio.

La nazionale della Sierra Leone [Credit: web] - MeteoWeek
La nazionale della Sierra Leone [Credit: web] – MeteoWeek
Di questi tempi, nel mondo del calcio, perdere quei treni che passano una sola volta nella vita può significare avere rimorsi per lungo tempo.

In un’epoca dove i colpi low cost scarseggiano e dove i calendari sempre più fitti obbligano le società ad allungare all’infinito le rose, le occasioni per quei calciatori anche di nazioni meno quotate possono avere una chance.

Le storie di rinunce incredibili (alle volte forzate dagli allenatori e dai presidenti) solo per essere presenti e non fare una brutta impressione sono ormai sempre più presenti e fuori di testa, alle volte ai limiti dell’incredulità.

Ne sa qualcosa Kalidou Koulibaly, l’ex giocatore del Napoli dovette infatti rinunciare alla nascita di sua figlia per volere dell’allora tecnico azzurro Maurizio Sarri che non voleva fare a meno di lui nemmeno per una partita.

Una serie di incredibili racconti che negli ultimi giorni ha aggiunto un nuovo incredibile aneddoto riportato dalla Bild e che arriva direttamente dalla Sierra Leone.

L’occasione (sportiva) della vita non può aspettare: ecco l’incredibile trucco per sdoppiarsi

Il protagonista del clamoroso avvenimento è Mohamed Buya Turay, attaccante per l’appunto della Sierra Leone che da poco è stato acquistato dagli svedesi del Malmoe.

L’affare è stato ufficializzato il 22 luglio, poco più di una settimana prima del match valido per i preliminari di Europa League che il club scandinavo ha giocato contro il Dudelange. Fino a qui tutto normale ed invece a sorprendere è il retroscena.

Turay infatti si sarebbe dovuto sposare il 21 luglio ma la richiesta del Malmoe di atterare in Svezia sin da subito ha preso il sopravvento e da qui nasce il colpo di genio dell’attaccante.

Una delle foto scattate prima della partenza di Turay [Credit: web] - MeteoWeek
Una delle foto scattate prima della partenza di Turay [Credit: web] – MeteoWeek
Il giocatore del club svedese ha deciso, in accordo con la paziente consorte, di anticipare gli scatti del matrimonio e poi farsi sostituire durante la cerimonia da suo fratello che ha così “sposato” la cognata in rappresentanza dell’assente neo marito.

Una storia che ha però avuto un lieto fine: Turay ha vinto la sua prima partita ufficiale con la nuova maglia e, come dichiarato da lui stesso, ha intenione ora di portare nel Nord Europa anche sua moglie, cercando così di farsi perdonare per la pesante assenza.