Giorgia Soleri, red carpet alla Mostra del Cinema di Venezia | Ma in passato sul cinema aveva detto… Ora si difende dicendo che…

Dopo essere stata immortalata sul red Carpet del Festival del Cinema di Venezia, Giorgia Soleri è stata attaccata per una dichiarazione di qualche anno prima proprio sul cinema. Ora però a qualche giorno di distanza arriva la sua spiegazione. 

La Mostra del Cinema di Venezia ha catalizzato l’attenzione ti tutti i Vip, che si sono riversati in laguna per il famoso red carpet.

Tra i tanti a calcare il tappeto rosso, anche Giorgia Soleri la fidanzata di Damiano dei Maneskin.

Proprio lei qualche anno prima, proprio sul cinema, aveva rilasciato una dichiarazione che i fan, sono andati a ripescare e hanno prontamente ripostato.

Giorgia Soleri, red carpet alla Mostra del Cinema di Venezia. Cosa aveva detto

“Il cinema? No, non mi piace per niente. Purtroppo è un linguaggio che mi annoia e credo di esser davvero l’unica persona che abbia mai conosciuto a disperarsi quando qualcuno dice ‘guardiamo un film?’”. Visto questo in molti l’hanno accusata di incoerenza attaccandola pesantemente. Ora a qualche giorno di distanza proprio lei è scesa in campo per spiegare la sua versione e rispondere alle accuse. “A me non piace il cinema, continua a non piacermi il cinema. Mi piacciono i film, come dicevo, che o hanno una grandissima fotografia, perché io nasco come fotografa, o i film che hanno un’attenzione molto attiva e quindi non passiva. Quello che a me non piace del cinema è il fatto che sia un linguaggio artistico super passivo, nel senso che tu ti metti lì e hai i dialoghi, le immagini, la musica, la storia, e devi semplicemente guardare. Questo un po’ mi annoia. Mentre quando vedo film come quello che ho avuto la fortuna di vedere al Festival di Venezia serve una grandissima attenzione anche nella lettura del significato del film. Quindi niente, non mi piace. Non mi piace il cinema ma alcuni film mi piacciono”.