Mazzata gas: gioia delle famiglie per i nuovissimi bonus da 600€ e da 747€

La stangata di luce e gas per le famiglie è veramente terribile, ma per fortuna arrivano i due innovativi bonus da €600 e da addirittura €747 che possono essere una vera salvezza.

Tutti gli studi lo confermano: le famiglie italiane sono in estrema difficoltà economica. In Italia gli introiti delle famiglie sono sempre più bassi e precari mentre il costo della vita aumenta sempre.

ANSA

Come era prevedibile non è passata la legge sul salario minimo e così gli italiani sono sempre più spaventati da un futuro incerto. Sono soprattutto le tremende bollette di settembre e ottobre di luce e gas a mettere in apprensione le famiglie.

Vecchi e nuovi bonus contro la stangata

Infatti proprio da quando è iniziata la guerra in Ucraina e da quando gli speculatori internazionali hanno cominciato a fare le loro sporche manovre, il prezzo di luce e gas è andato a finire alle stelle.

Pixabay

E’ proprio la borsa di Amsterdam a testimoniare come le quotazioni del gas naturale siano sempre veramente troppo alte e quindi la stangata sulle bollette è davvero inevitabile. Ma il governo scende in campo a sostegno delle famiglie con dei bonus assolutamente innovativi. Innanzitutto il governo ha confermato il bonus sulle bollette. Quindi il famoso bonus sociale su luce e gas è stato confermato e saranno sia le famiglie con un ISEE entro i 12.000€ ed i beneficiari di reddito e pensione di cittadinanza a potersene giovare.

Nuovi bonus forti

Ma un bonus molto particolare è quello di 600 euro che si affianca ad un bonus ancora più ricco da 747 euro. Si tratta di misure molto forti e quindi è sicuramente il caso di capire come le famiglie le possano effettivamente utilizzare. Innanzitutto il bonus da 600 euro è un bonus riservato ai lavoratori dipendenti. Infatti tutti i datori di lavoro potranno liberamente erogare un bonus fino a €600 ai loro dipendenti. La cosa positiva di questo bonus è che non sarà trattato come reddito dal fisco e quindi non sarà in alcun modo tassato. Quindi la cifra che il datore di lavoro erogherà al dipendente entro il tetto massimo di €600 arriverà netta proprio al dipendente stesso. Ma il bonus più ricco è quello da 747€.

Il bonus da 747€

Si tratta di un bonus che potranno chiedere le famiglie con un ISEE entro i 12.000€ oppure anche entro i 20.000 euro se si tratta di famiglie numerose. Sono sostanzialmente le stesse soglie del bonus bolletta, ma questo bonus è molto diverso perché è un bonus che si può chiedere ai Comuni che abbiano fatto un accordo per il teleriscaldamento con Iren. Infatti il bonus Iren arriva ad erogare una cifra variabile che però può arrivare addirittura fino alla ricca somma di 747 euro. Ma come detto è richiedibile soltanto ai Comuni che abbiano stipulato un accordo con Iren ed è richiedibile soltanto entro il 30 settembre. Tuttavia è anche probabile che la data sarà prorogata.