C’è Posta per Te, il nuovo postino è un ex star di Uomini e Donne: la scelta di Maria

Da parte di Maria De Filippi è arrivata la mossa a sorpresa, si tratta di un ex corteggiatore, il quale si troverà in un suo programma, ma non Uomini e Donne, bensì parteciperà come postino a C’è Posta per te.

A partire dai primi mesi del 2023 ritornerà nel palinsesto televisivo di Mediaset, C’è Posta per te, uno dei programmi di punta da parte di Canale 5, da quando nel gennaio del 2020 fece il suo esordio sulla rete ammiraglia.

Il primo ospite fu il grande Alberto Sordi, da allora sono state molte le storie raccontate, tra incontri accettati e quelli rifiutati, fino ai diversi personaggi famosi arrivati in studio, alcuni dei quali internazionali.

La prossima sarà la nona stagione, alla conduzione per la ventiseiesima edizione di fila ci sarà Maria De Filippi, la quale ritroverà la sua squadra di postini in giro per l’Italia, ai quali si aggiungerà anche Giovanni Vescovo come new entry.

Chi è Giovanni Vescovo

Nato a Treviso nel 1992 ma cresciuto a Roma dove lavora come Pr, partecipa nel 2017 al noto programma Uomini e Donne, in cui vi prenderà parte per corteggiare la tronista Sonia Lorenzini.

Se inizialmente il suo corteggiamento era andato a buon fine, la situazione relativa alla coppia non è poi proseguita nel migliore dei modi, Giovanni Vescovo è infatti tornato single ed ha lasciato il dating condotto da Maria De Filippi, ma a distanza di un lustro circa la ritroverà in altre vesti.

Le ultime sulla squadra facente parte del programma

Sarà infatti l’ex corteggiatore a far parte della squadra di postini, allargatasi con Vescovo a quota 5, ed il nuovo ingresso si ritroverà  a C’è Posta per te un collega con un passato ad Uomini e Donne, vale a dire Andrea Offredi.

Confermati anche gli altri postini, a partire dal decano Marcello Mordino, presente sin dalla seconda edizione della trasmissione, passando per l’ex calciatore Gianfranco Apicerni e la speaker Chiara Carcano. Per l’inizio della nuova stagione si dovrà dunque attendere il mese di gennaio, come accaduto nelle ultime edizioni, quando il programma di Maria De Filippi si era sviluppato fino a marzo, con in mezzo la pausa per il Festival di Sanremo.