Bonus €150: nuovo aiuto dal Governo ma alcuni possono avere molto di più, che regalo

Il governo mette in campo il nuovissimo bonus da €150 che si potrà percepire a novembre ma per molti l’aiuto potrebbe essere molto più sostanzioso.

Cerchiamo di capire che cosa sta succedendo. Il governo Draghi a maggio aveva messo in campo il bonus da €200.

ANSA

Il famoso bonus da €200 era il primo bonus messo a disposizione dal governo Draghi specificamente contro l’inflazione.

Il nuovo bonus da 150 euro

L’inflazione però nel frattempo è peggiorata ed ormai supera chiaramente l’8%. Per questo il governo è tornato sui suoi passi e ha proposto il nuovo bonus da 150€.

Pixabay

Tuttavia il bonus 200€ e il bonus €150 hanno comunque sia delle differenze ma soprattutto c’è chi può avere molto di più riguardo questi aiuti. Infatti bonus da €200 lo possono percepire soltanto coloro i quali abbiano un reddito entro i 35 mila euro. Invece il bonus da €150 lo potranno percepire a novembre soltanto con loro i quali hanno un reddito entro i 20.000€. Ma il governo mette in campo aiuti decisamente più interessanti proprio perché la situazione economica del nostro paese è diventata veramente durissima. Il problema è che con la tremenda fiammata delle bollette di luce e gas tantissime aziende potrebbero chiudere e tanti Italiani potrebbero ritrovarsi senza lavoro.

Una situazione di bisogno forte dalle famiglie

Inoltre è proprio l’aumento delle bollette che rischia di far finire in povertà energetica addirittura 9 milioni di cittadini. Queste cifre drammatiche devono far riflettere e non bisogna mai sottovalutare gli aiuti del governo pensati proprio per gli ISEE più bassi. Se purtroppo non c’è stato lo sperato aumento della soglia del bonus bollette da 12.000€ a 15.000€ restano però gli aiuti sociali importanti. Parliamo dei bonus spesa e dalla carta acquisti ma non solo. Sicuramente buoni spesa e social card restano aiuti sociali importanti ma c’è anche altro.

Gli aiuti più forti e più utili

Questi aiuti sociali garantiti dal governo uniti agli altri aiuti per ISEE bassi garantiti dalle amministrazioni locali rappresentano un aiuto decisamente più forte e più strutturale rispetto ai bonus messi in campo ultimamente. Infatti sono proprio i bonus per ISEE bassi ad essere gli aiuti sociali attualmente più forti e più interessanti. Molto spesso questi aiuti sono messi a disposizione proprio dagli enti locali come capita per alcuni bonus bollette o per il bonus per la scuola. Quindi non bisogna dare per scontato che gli aiuti più utili siano solo quelli del governo centrale. Oggi le famiglie più in difficoltà trovano proprio negli aiuti comunali o regionali le cifre più utili.