GF Vip 7, primi veleni, Attilio Romita è una furia contro Signorini: “Ma che ca**o vuole da me?”

Ancora una volta l’ex conduttore del Tg1 e giornalista finisce al centro delle polemiche dei social: questa volta, per le parole contro Alfonso Signorini. Ecco cosa ha detto. 

Nella serata di ieri si è tenuta la seconda puntata del programma cult di casa Mediaset, Grande Fratello Vip 7, condotto da Alfonso Signorini su Canale 5. Nella casa sono arrivati nuovi concorrenti e il cast è stato dunque appena chiuso, ma il clima è già tesissimo.

Non sono mancati battibecchi durante la diretta – tra i concorrenti e tra questi ultimi e le due opinioniste Sonia Bruganelli e Orietta Berti – e durante le nominations, con attacchi al vetriolo. Dunque qualcuno è già al limite e dire che non si è nemmeno conclusa la prima settimana.

Nel mirino degli inquilini della casa più spiata d’Italia a Cinecittà anche il padrone di casa Alfonso Signorini. Il giornalista e conduttore è stato apertamente criticato, dopo la puntata di ieri sera, dal giornalista ed ex mezzobusto del Tg1 Attilio Romita.

Le parole di Attilio Romita

Come anticipato, Attilio Romita, a fine puntata, parlando con gli altri concorrenti della casa del Grande Fratello Vip 7, ha tirato in ballo il conduttore Alfonso Signorini. Ha spiegato: “Non mi ha fatto dire una parola, come se non ci fossi. Io non ho manco ricevuto il contratto firmato indietro. Non riesco a capire, ha insistito con me. Non so che ca**o vuole da me, per poi trattarmi in questo modo”. Parole che hanno fatto subito il giro dei social, provocando non poche proteste. Per molti, infatti, lamentarsi di poco spazio ad appena la seconda puntata del reality non avrebbe molto senso. Al momento la casa è gremita di vipponi e garantire uno spazio a tutti è semplicemente impossibile.

Le parole sulla Famiglia Reale

Due giorni fa, invece, Attilio Romita ha fatto infuriare i social per alcune dichiarazioni sulla Famiglia Reale britannica. Durante una conversazione tra Cristina Quaranta e Patrizia Rossetti nella quali si parlava della Regina Elisabetta II, le due concorrenti hanno manifestato la loro ammirazione per la Sovrana di recente scomparsa. Nel dibattito si è inserito l’ex conduttore del Tg1: “Scusate ma io non vi capisco. Ma come si può essere innamorati e devoti alla regina che era la più grande nemica di Lady Diana”.

E ancora: “E poi avere così tanta stima, rispetto e devozione per una famiglia reale nella quale ci sono stup**tori, personaggi loschi, organizzatori di or*e e poi…”. A questo punto, Attilio Romita è stato censurato dalla regia, che ha tagliato sulla conversazione.