Sprint di Giuntoli: colpo rapace della Juve

Dopo aver chiuso il mercato estivo con un solo arrivo in entrata e non aver battuto colpo in tutto questo inverno, la Juventus si sveglia improvvisamente portando a casa un nuovo innesto.

Con un blitz improvviso e inaspettato il direttore Cristiano Giuntoli ha chiuso la trattativa lampo. Il calciatori è pronto a sbarcare in Serie A per dare una mano alla Vecchia Signora in vista del duello per il titolo.

Primo colpo per Allegri: blitz improvviso di Giuntoli
Sprint di Giuntoli: colpo rapace della Juve [credit: LaPresse] – meteoweek.com
Può gioire, dunque, Massimiliano Allegri che si prepara ad accogliere un nuovo elemento all’interno del suo organico. Il calciatore arriva nel momento più opportuno, vista l’emergenza in alcuni reparti per i bianconeri.

Colpo in entrata per la Juve: accordo che sbalordisce

Dopo un’annata caratterizzata da risultati deludenti e vicende extracalcistiche, la Juventus di Massimiliano Allegri è tornata a competere per la vetta in Serie A. L’ultimo passo falso contro l’Empoli, che ha permesso all’Inter di tornare in testa con una partita in meno, ha evidenziato come la coperta del tecnico livornese fosse pericolosamente corta.

Con uno scatto repentino, e dato l’imminente derby d’Italia del 4 febbraio, Cristiano Giuntoli ha perfezionato il primo colpo in entrata dell’inverno bianconero. Si tratta di Carlos Alcaraz, centrocampista argentino prelevato dal Southampton.

Alcaraz alla corte di Allegri: primo rinforzo Juve
Carlos Alcaraz è il nuovo rinforzo per il centrocampo della Juventus [credit: LaPresse] – meteoweek.com
Il classe 2002 ha esordito in patria con la maglia del Racing Club de Avellaneda, club con il quale ha percorso tutta la trafila delle giovanili. Dopo tre anni in prima squadra, nell’inverno 2023, arriva la chiamata del Southampton che per poco meno di 14 milioni lo porta nel vecchio continente.

Con i Saints si mette subito in mostra, facendo registrare 4 gol, 2 assist in 18 presenze in Premier League. In questa stagione ha messo a referto 3 gol e 1 assist in Championship. Oltre ai numero, però, Alcaraz ha abbinato quantità e qualità di gioco, oltre ad una spiccata duttilità. Le caratteristiche dell’argentino potrebbero, dunque, tornare utili ad Allegri che potrebbe trovare in lui un buon dinamismo anche a partita in corso.

Lo sbarco del nuovo arrivo è già ufficiale e la stessa Juventus ha provveduto a comunicarlo attraverso i propri canali. I bianconeri hanno reso note anche le cifre dell’affare, concretizzatosi in prestito con diritto di riscatto. La Juve verserà un totale di 3,9 milioni lordi, che potrebbero salire a 5,8 al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi. Il diritto di riscatto è, invece, fissato a 49,5 milioni pagabili in tre esercizi.

Impostazioni privacy