Home News Mickey Rourke fa la mano morta, Barbara d’Urso: “mi ha palpato!” |...

Mickey Rourke fa la mano morta, Barbara d’Urso: “mi ha palpato!” | Video

CONDIVIDI

L’attore Mickey Rourke è confuso in studio. Racconta frammenti di vita, di carriera e ce l’ha con Robert De Niro, ma poi conclude con una frase senza senso

Michey Rourke fa la mano morta, Barbara d'Urso: che imbarazzo | Video - meteoweek.com
Michey Rourke fa la mano morta, Barbara d’Urso: che imbarazzo | Video – meteoweek.com

È l’ospite di punta l’attore hollywoodiano Mickey Rourke nel salotto della prima puntata di Live – Non è la d’Urso ma la sua presenza in studio si presenta complessa da gestire. Barbara d’Urso palesemente imbarazzata riprende però in mano la situazione e lo distrae dal pensiero quasi ossessivo su Robert De Niro e sul suo sedere. Infatti la conduttrice ha dovuto togliere la mano dell’attore dal suo lato B mentre facevano l’ingresso insieme in studio. Poi, l’attore, invitato a sedersi, fa anche l’occhio lungo e guarda la d’Urso mentre cammina per andarsi a sedere sulla poltrona. Insomma non riesce a toglierle gli occhi di dosso. La conduttrice è vistosamente imbarazzata ma riprende il controllo momentaneo della situazione. Lo fa con una sorpresa per l’attore, facendogli rivivere la scena di un famoso film: Nove settimane e mezzo. A fare lo spogliarello è una bellissima Aida Yespica. Così ristabilisce momentaneamente l’equilibrio nello studio di Canale 5. Ma è solo un fatto momentaneo.

Barbara D’Urso nell’intervista evidentemente contrariata dal comportamento della Star Americana Mickey Rourke

 

Mickey Rourke fa la mano morta, Barbara d’Urso- che imbarazzo | Video – meteoweek

leggi anche –> Barbara D’Urso: “Sì, è vero mi è accaduto qualcosa di sgradevole. Preferisco parlarvene io”

clicca qui –> Barbara D’Urso presenta le scarpe ma gli spettatori sono distratti da dove infila la mano | video

Ecco cosa è successo durante l’intervista

Andiamo con ordine. Mentre la d’Urso manda in onda il servizio che riguarda la carriera dell’attore hollywoodiano, lui le si avvicina all’orecchio e le parla di un’altra storia. Si tratta dell’antipatia che l’attore Robert De Niro nutre nei suoi confronti, almeno è quello che riferisce l’attore Mickey Rourke alla conduttrice. È durata 15 minuti l’intervista, ma è stata la parte sicuramente più accattivante del programma. Infatti dopo ore ed ore di Prati – gate, l’attore ha praticamente spazzato via tutti con le sue trovate sincere: “Ho litigato con Robert De Niro”

Mickey Rourke fa la mano morta, Barbara d’Urso- che imbarazzo | Video – meteoweek.com

I retroscena raccontati dall’attore

Sex symbol ormai sfigurato dalla chirurgia estetica, con un cappello da cowboy, Mickey Rourke si presenta in studio con gli occhiali da sole e dà sfogo alla sua natura logorroica. Barbara d’Urso lo invita a raccontare, ma anche a sintetizzare. Lui non le dà retta e inizia a raccontare i retroscena del film “Angel Heart”: “Io ero giovanissimo ed ero la star del film De Niro era il coprotagonista. Quando ero a scuola e studiavo per diventare attore lo ammiravo, per questo quando ebbi la possibilità di lavorare con lui gli dissi che ero onorato di lavorare insieme, ma dopo 5 minuti lui mi disse ‘è meglio se tra noi non parliamo, siamo solo attori di un film’. Ci rimasi malissimo, mi ferì quella frase. Per me la recitazione è come il pugilato, è competizione. Nel film c’è una scena in cui mi stringe la mano e io gli dico ‘cosa fai con la mano?’, De Niro fece fermare la scena e disse al regista di intervenire. Io ero il più giovane quindi dovetti accettare che De Niro non volesse parlarmi. Io non dovevo dire niente’. Il giorno dopo accade la stessa cosa: in una scena dovevo dirgli ‘smettila di comportarti male con me’ e lo toccai, ma lui si rivolse di nuovo al regista che mi disse ‘De Niro non vuole che tu lo tocchi’. Risposi ‘ok’, ma io vengo dalla strada, ho avuto una vita difficile, ho conosciuto gente peggiore e lo sfidai guardandolo direttamente in faccia. Vent’anni dopo Martin Scorsese mi voleva incontrare per un film, ero al verde e mi faceva comodo, c’erano Al Pacino e Robert De Niro. Il mio manager chiamò il regista che però sostenne che De Niro si rifiutava di lavorare con me. Il regista lo assecondò. Mi arrabbiai tanto, ma solo perché persi quei soldi”. E ancora: rivolge un messaggio al figlio di una dipendente. Insomma, l’attore non segue gli schemi della conduttrice e la spiazza. Continua a parlare a ruota libera. E Barbara invano cerca di fargli rispettare il “copione”. Quando è il momento di concludere e di salutarlo, nonostante la conduttrice Mediaset abbia faticato tanto e sia in totale imbarazzo, lo invita a ritornare nello studio e lui farfuglia con una frase che conferma il suo stato di confusione: “devo andare a combattere in Cina”.

Chiude l’intervista con un annuncio choc contro il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, alzando il dito medio e mandandolo a quel paese. Barbara D’Urso evidentemente imbarazzata ha lanciato un nuovo servizio.

La buonanotte della d’Urso

Michey Rourke fa la mano morta, Barbara d'Urso: che imbarazzo | Video - meteoweek.com
Michey Rourke fa la mano morta, Barbara d’Urso: che imbarazzo | Video – meteoweek.com

Sono le 3.37 di oggi, lunedì 16 settembre, quando l’instancabile wonder Barbara d’Urso lascia gli studi Mediaset e – sempre per i suoi fan – lascia un video su Instagram, augurando la buonanotte con un orsacchiotto, ma prima riprende la sua uscita dagli studi.