Jan Maria Michelini chi è | carriera | vita privata del regista

Jan Maria Michelini, la fede che cambia la vita. Chi è il regista della serie tv Don Matteo già apprezzato in Italia e all’estero nonostante la giovane età

Jan Maria Michelini chi e | carriera | vita privata del regista - meteoweek
Jan Maria Michelini chi e | carriera | vita privata del regista – meteoweek

Sceneggiatore e regista, nasce a Roma il 5 giugno 1979. Giovanissimo, a soli 18 anni, inizia a lavorare nel campo della pubblicità diventando presto una delle promesse del settore.

leggi anche –> Massimiliano Varrese chi è | carriera | vita privata di un’artista poliedrico

La Carriera di Jan Maria Michelini

Dopo le prime esperienze di Milano e Roma, nel 1997 muove i primi passi su un set cinematografico come assistente volontario alla regia. Nel 1999 è assistente alla regia per grandi nomi, tra gli altri collabora anche con Ron Haward in Angeli e Demoni. Collabora anche per ben due anni con Mel Gibson sul set del film La Passione di Cristo. Cura poi la regia della seconda unità per la miniserie televisiva Giovanni Paolo II, la seconda unità per il kolossal Guerra e Pace e ancora la regia per fiction e serie tv. Tra le serie televisive che ha diretto spiccano in particolare Un passo dal cielo e Don Matteo (9, 10, 11). Il regista confessa che la riscoperta della fede ha dato una svolta non solo alla sua vita ma anche al suo lavoro. Per il futuro vorrebbe realizzare delle serie tv bibliche e per quanto riguarda il suo lavoro sostiene che una buona serie televisiva deve trasmettere sogno e speranza.

leggi anche –> Viola Davis chi è | carriera | vita privata dell’attrice

vedi anche –> Ernesto D’Argenio chi è | carriera | vita privata dell’attore

La vita privata del regista

Nato a Roma il 5 giugno 1979 consegue il diploma di maturità classica e si laurea a Roma con 110 e lode in Scienze della Comunicazione con indirizzo in comunicazione di massa e cinema.  Nel 2017 si sposa con Giusy Buscemi, ex miss Italia, e con lei ha una figlia. Ad un certo punto della vita Jan Maria Michelini riscopre la fede ma non si sente un convertito, piuttosto la chiamata della fede è stata un risveglio che lo ha reso più profondamente felice.