Rita Pavone chi è | carriera | vita privata della cantante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20

Chi è Rita Pavone? Lei è una delle regine della musica italiana. La sua voce portentosa è riuscita a farla apprezzare anche a livello internazionale

Rita Pavone chi e - meteoweek
Rita Pavone chi e – meteoweek

Nata il 23 agosto 1945 a Torino, frequenta il liceo dell’istituto statale Santorre di Santarosa ma quando nel 1959-60 la famiglia si trasferisce in un altro quartiere inizia a fare lavori saltuari presso una camiceria per aiutare la famiglia e allo scopo di arrivare al diploma si iscrive a dei corsi dell’Istituto Tecnico Commerciale.

La carriera della cantante

Rita Pavone chi e - meteoweek
Rita Pavone chi e – meteoweek

Appoggiata ed incoraggiata dal padre debutta al Teatro Alfieri di Torino in uno spettacolo per ragazzini dal titolo Telefoniade. Tra il 1959 e il 1961 si esibisce alle feste studentesche e anche in alcuni locali di Torino. Decide di partecipare alla prima edizione del Festival degli sconosciuti di Ariccia nel 1962. La vittoria le consente di fare un provino con l’RCA Italiana e le fa ottenere immediatamente un contratto discografico. Da subito diventa molto popolare e presto le vendite dei suoi dischi superano il milione di copie vendute. Escono alcuni singoli che sono rimasti delle pietre miliari della canzone italiana, tra i quali La partita di pallone, Come te non c’è nessuno, Il ballo del mattone. Inizia ad interpretare gli sceneggiati televisivi come Il giornalino di Gianburrasca. Nel 1965 vince il Cantagiro ed è anche protagonista di alcune pellicole come Rita, la figlia americana, 1965, Rita la zanzara, 1966, Non stuzzicate la zanzara, 1967.

Grazie al suo talento e alla sua voce diventa presto molto popolare anche all’estero e incide per etichette quali Decca nel Regno Unito, Teldec e Polydor in Germania, Barclay, RCA e Phonogram in Francia e RCA Victor per gli Stati Uniti, Giappone e tutto il Sud America. Nel 1968 a causa di alcune vicende personali arriva il declino nella carriera della Pavone. Nonostante tutto firma un contratto con la Ricordi e fonda l’etichetta Ritaland. Nel 1969 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con la canzone Zucchero ma si classifica solamente al 13º posto. Da qui in poi la si sente sempre meno. In tempi più recenti la ritroviamo anche in alcuni programmi televisivi come Che combinazione, Buona domenica e Ballando con le stelle.

La vita privata di Rita

Rita Pavone con il marito chi e - meteoweek
Rita Pavone con il marito chi e – meteoweek

Per quanto riguarda la vita privata di Rita Pavone sappiamo che è sposata con il produttore discografico Ferruccio Merk, in arte Teddy Reno. Dal loro matrimonio sono nati due figli, Giorgio e Alessandro. Il matrimonio con il produttore era stato ostacolato dalla famiglia della cantante, ma i due hanno smentito tutti. Possiammo seguire la cantante sui suoi account Twitter e Facebook per rimanere sempre aggiornati sulla sua vita e il suo lavoro.