Daniela Manzitti chi è | carriera | vita privata della donna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:39

Chi è Daniela Manzitti? La donna coraggio che vive a Corato, in provincia di Bari, si è dimostrata più forte di tutto. Conosciamola meglio

Daniela Manzitti chi e - meteoweek
Daniela Manzitti chi e – meteoweek

Nata nel 1970 a Torino da genitori originari del Sud, riesce a diplomarsi grazie all’aiuto di una coppia che decide di aiutare la sua umile famiglia. A Corato, in provincia di Bari, mette su famiglia ed ha due figli, una ragazza di 27 anni e un ragazzo, Michael, che è arrivata a denunciare in caserma per farlo arrestare.

L’arresto di Michael

Daniela Manzitti con il figlio chi e - meteoweek
Daniela Manzitti con il figlio chi e – meteoweek

Mentre il figlio, latitante da tre mesi, era all’ospedale di Terlizzi per assistere all’ecografia della compagna, la donna ha chiamato i carabinieri. Dopo l’arresto, il figlio le ha detto che l’avrebbe odiata per il resto della vita, ma la donna non si è mai pentita di quello che ha fatto. Vedova e con la figlia fuori casa, l’unico scopo della donna è che suo figlio possa uscire ora dal carcere per ricostruirsi la vita. Michael nel frattempo è diventato padre di un bambino. È stata la paura che ha spinto la donna a denunciare il figlio, la paura di vederlo incastrato in situazioni ancor più complesse. Il ragazzo non le ha rivolto la parola per settimane finché un giorno le ha chiesto un colloquio in carcere.

Il libro della madre

Daniela Manzitti chi e - meteoweek
Daniela Manzitti chi e – meteoweek

La storia di Daniela Manzitti e di suo figlio è diventata anche un libro dal titolo Oh Mà! Storia di Michael ragazzo difficile, edito da La Meridiana. Nel libro la donna racconta della sua vita non facile e di come il ragazzo sia cresciuto per strada perché lei, vedova,  doveva lavorare. Lei non si da pace per questo, per averlo visto diventare un ragazzo difficile e ribelle e non aver potuto fare nulla. Ora che il figlio è padre le cose sono cambiate ma la sua paura più grande è la decisione che prenderà il giudice in merito alla situazione.