Giosetta Fioroni chi è | carriera | vita privata della pittrice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:35

Chi è Giosetta Fioroni? Lei è una pittrice collocata all’interno della Pop Art italiana. Ma cerchiamo di conoscere meglio quest’artista

Giosetta Fioroni chi e - meteoweek
Giosetta Fioroni chi e – meteoweek

Nata il 24 dicembre 1932 a Roma in una famiglia di artisti. Il padre Mario è scultore e la madre dipinge ed è marionettista, mentre il nonno, farmacista, si è sempre circondato di poeti del calibro di Vincenzo Cardarelli. Si forma all’Accademia di belle arti di Roma dove è allieva di Toti Scialoja.

La carriera dell’artista

Giosetta Fioroni chi e - meteoweek
Giosetta Fioroni chi e – meteoweek

Nel 1955 espone alla VII Quadriennale di Roma e nel 1956 lavora come costumista per la nascente televisione italiana. Alla XXVIII Biennale di Venezia conosce Cy Twombly, Emilio Vedova e lo scrittore Germano Lombardi e frequenta l’ambiente artistico legato alla Galleria La Tartaruga di Plinio De Martiis a Roma. Tra il 1958 e il 1962 è a Parigi dove una sua personale trova posto alla galleria Denise Breteau. Nel 1961 inizia a sperimentare ed esporre tele realizzate con colori industriali, alluminio e oro e recanti segni, scritte, simboli, sovrapposti e cancellati. È il periodo in cui nascono gli Argenti. Dopo Parigi è l’unica donna che, a Roma, fa parte del movimento della Scuola di Piazza del Popolo e frequenta il gruppo del Verri e il Gruppo 63.

Nel 1967 alla Galleria del Naviglio di Milano espone alcuni degli Argenti mentre nel 1968 inaugura la rassegna Il teatro delle mostre alla Tartaruga con La spia ottica che poi ripresenta alla Quadriennale di Roma del 1973. Nel 1969 realizza il primo teatrino, quasi un giocattolo per adulti. Gli anni settanta li trascorre a Salgareda dove si avvicina agli studi sulla fiaba e crea i cicli degli Spiriti Silvani e Le teche. Davvero tante le mostre personali e le sue partecipazioni ad eventi. Ricordiamo, nel 1990, l’antologica con i suoi lavori di carta allestita dall’Istituto Nazionale per la Grafica di Roma e, nel 1993, la sua presenza con una sala personale alla Biennale di Venezia. Viene inserita di diritto nella Pop Art italiana ma, a differenza di Andy Warhol, lei sa mettere a confronto la società dei costumi e la fiaba, l’industria culturale e il mondo dei folletti e dei giochi dell’infanzia.

La vita privata di Giosetta

Giosetta Fioroni chi e - meteoweek
Giosetta Fioroni chi e – meteoweek

Per quanto riguarda la vita privata di Giosetta Fioroni sappiamo che dal 1964 è stata la compagna stabile di Goffredo Parise e che rimane con lo scrittore fino al 1986, anno della sua morte. Non ci resta che continuare ad ammirare le sue opere e cercare di capire la sua vera essenza attraverso la sua arte.