Il mese di Ylenia Carrisi | Romina accetta la morte : il messaggio straziante

Il mese di Ylenia Carrisi, la famiglia di Cellino San Marco si stringe nel dolore e ricorda la giovane scomparsa a New Orleans.

Il mese di Ylenia Carrisi – meteoweek

La famiglia Carrisi sta vivendo un periodo davvero molto difficile. Il mese di novembre è il mese di Ylenia Carrisi, quello in cui la famiglia celebra il suo compleanno e ricorda al mondo intero di non essersi mai arresi, di cercare in ogni piccolo angolo del mondo la ragazza che il 29 novembre avrebbe compiuto 49 anni.

Ylenia è scomparsa nel mese di gennaio del 1994, quando aveva poco più che 23 anni, mentre si trovava nella città di New Orleans. Anni dopo, ecco che anche Romina accetta la morte e pubblica un messaggio straziante.

Romina , Albano e Ylenia – meteoweek

Leggi anche -> Romina: nostalgia canaglia di casa 

Leggi anche -> Albano Carrisi: Loredana Carrisi pronta per il GF

Ylenia Carrisi compleanno

Ylenia Carrisi è la primogenita nata dal matrimonio tra Romina Power e Albano Carrisi, la prima ad aver subito sulla sua pelle il peso della notorietà dei genitori e che forse sognava una vita diversa.

Albano, in diverse occasioni, ha parlato della figlia come una ragazza dotata di un’immensa intelligenza e desiderosa di studiare, una cosa confermata anche da Romina la quale ha sottolineato come le passioni contrastanti abbiano portato Ylenia a litigare in più occasioni con il padre.

Romina e le figlie – meteoweek

Il 29 novembre 2019 è un giorno particolare per i Carrisi che si accingono a festeggiare il quarantanovesimo compleanno della primogenita, ma senza Ylenia possa essere con loro.

Leggi anche -> Romina Power e Albano pronti per Sanremo 2020

Leggi anche -> Ylenia Carrisi il sogno strappato: la foto sul web 

Romina accetta la morte di Ylenia

Albano Carrisi nel 2014 ha chiesto e ottenuto la dichiarazione di morte presunta della figlia, in netto contrasto con quella che è l’opinione dell’ex moglie Romina Power che ha sempre sostenuto la tesi secondo cui la figlia fosse ancora viva.

Romina e Cristel – meteoweek

La figlia minore Romina Carrisi, colei che convinse anche Cristel a parlare del dolore nato per la scomparsa della sorella con uno psicologo, nel 2016 ha pubblicato una racconta di poesie dal titolo Se solo fossimo altrove.

Nell’opera è contenuta una poesia dedicata alla sorella Ylenia in cui si evince come Romina Jr, a differenza della madre, sia riuscita ad accettare la morte della giovane: “Ti stringo prima di lasciarti volare nei cieli“.

Romina accetta la morte – meteoweek