Naufragio a Lampedusa: recuperati i corpi di cinque donne, almeno 15 i dispersi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:24

Un’imbarcazione si è capovolta ieri a Lampedusa. Messi in salvo 149 migranti ma si cercano i dispersi. Trovati in mattinata cinque corpi, tutti di donne

Naufragio a Lampedusa: recuperati i corpi di cinque donne, almeno 15 i dispersi - meteoweek
Naufragio a Lampedusa: recuperati i corpi di cinque donne, almeno 15 i dispersi – meteoweek

All’alba di stamattina sono stati recuperati i primi due corpi dal mare. Poi gli altri tre. Si tratta di donne. Intanto continuano senza sosta a Lampedusa le ricerche da parte della guardia costiera, della finanza e della marina militare perché – stando alle testimonianze dei 149 sopravvissuti – sarebbe almeno 15 le persone disperse dopo il naufragio avvenuto ieri ad un miglio dall’isola dei Conigli.

leggi anche–> Maltempo, esonda il Bormida. Si cerca Rosanna Parodi, travolta dall’acqua

vedi anche–> Maltempo, Piemonte in ginocchio, il paese di Cardè finisce sott’acqua

L’imbarcazione si è capovolta

Il barcone di dieci metri su cui viaggiavano si è infatti capovolto: tra le onde alte quasi due metri e in più i migranti che si sarebbero agitati appena hanno visto le motovedette dei soccorritori avvicinarsi, il barcone si è capovolto. Sono circa 149 persone quelle messe in salvo dai soccorritori, ma i gli altri migranti a bordo hanno raccontato di diversi dispersi. Questa mattina il ritrovamento dei primi corpi: già all’alba i primi due: quello di una giovane donna e l’altro, sempre di una donna, reso irriconoscibile, talmente era martoriato. Tra le persone messe in salvo anche un non vedente e due minorenni che hanno perso entrambi i genitori, che non figurerebbero nell’elenco dei sopravvissuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui