Home Cronaca Travolto e schiacciato dallo spazzaneve, muore a 6 anni

Travolto e schiacciato dallo spazzaneve, muore a 6 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:29
CONDIVIDI

Grave tragedia, quella che si è consumata nello Utah: muore un bambino di soli 6 anni travolto e schiacciato dallo spazzaneve guidato dal padre. Orrore e disperazione davanti agli occhi del genitore e del fratello più grande.

muore 6 anni schiacciato spazzaneve

Si chiamava Herman Slaughter, il bambino americano originario dello Utah che, a soli 6 anni, è rimasto schiacciato dal peso dello spazzaneve che stava guidando suo padre. La grave tragedia si è consumata nella giornata di venerdì 29 novembre, proprio davanti agli occhi del genitore e del fratello più grande, di 9 anni.

Una volta allertati immediatamente i soccorsi, l’uomo ha provato inutilmente a rianimarlo in attesa del loro arrivo: le lesioni riportate alla testa del piccolo erano troppo profonde, e a nulla è valso il disperato tentativo di salvarlo. “È stato solamente un altro terribile incidente”, raccontano le autorità del luogo.

La dinamica dell’incidente

L’incidente si è svolto ad Aspen, nello Utah, presso un accampamento di Provo Canyon. La famiglia si era recata lì per cercare di sgomberare l’area da tutta la neve che era caduta abbondantemente nelle ore precedenti. Secondo quanto ricostruito dal padre, la tragedia si sarebbe verificata a seguito di un grosso cumulo di neve e di un forte sobbalzo della macchina: il piccolo Herman avrebbe prima perso l’equilibrio, e poi sarebbe caduto dallo spazzaneve finendo in mezzo alla sua traiettoria.

Prima che il padre potesse rendersene conto, il bambino è stato quindi travolto e ucciso da quello stesso mezzo alla cui guida c’era lui. Colpito gravemente alla testa, Herman è deceduto quasi sul colpo.

spazzaneve incidente

La rianimazione disperata del padre

Dopo essersi reso conto del fatto, il padre ha provato in tutti i modi a salvare il figlio in attesa dell’arrivo dei paramedici. L’uomo ha cominciato ad effettuare un lungo massaggio cardiaco al piccolo Herman, ma ormai non c’era più niente da fare. Le lesioni subite alla testa dal piccolo erano troppo profonde, e nemmeno i soccorsi sono riusciti ad aiutarlo.

Dopo essere arrivati sul luogo della tragedia, infatti, i medici hanno immediatamente dichiarato il decesso del 6enne. “Non c’è nulla da aggiungere. È stato solamente un altro terribile incidente”, ha raccontato ai giornalisti Spencer Cannon, sergente della Contea.

In seguito al lutto, la famiglia ha deciso di lanciare una raccolta fondi (anche internazionale) sulla piattaforma GoFundMe, per chiedere a chiunque possa dare una mano un atto di beneficenza, in modo da poter sostenere le spese per il funerale.

“Herman era uno degli angeli più dolci che ci abbia mandato il Padre celeste, aveva un grande amore per la vita ed era sempre sorridente e felice”, riportano i famigliari sulla pagina dedicata, che racconta di questa tragedia inaspettata.