Regionali Emilia Romagna, ultimi sondaggi: Bonaccini in testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:49

Rilevazione di Tecnè: il candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini sarebbe avanti rispetto a Lucia Borgonzoni. Per il presidente uscente il 50,5% dei consensi contro il 47,5 della sfidante. Tra i partiti, la Lega supera il Pd

Stefano Bonaccini

Secondo il sondaggio effettuato dall’Istituto Tecnè per Quarta Repubblica, trasmissione di Rete 4, il candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini sarebbe avanti rispetto a Lucia Borgonzoni, candidata del centrodestra. Il candidato del PD, nonché presidente uscente di Regione otterrebbe il 50,5% dei voti, contro il 47,5% dei consensi che otterrebbe Borgonzoni. E’questo il quadro emerso dall’ultima rilevazione in vista delle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio in Emilia Romagna.

Uno scarto di tre punti che non permette però al Pd e alla maggioranza uscente di dormire sonni tranquilli. Secondo gli istituti di rilevazione la partita sarà in bilico fino all’ultima settimana.

Leggi anche –> Saluto nazista in tv, Van Basten espulso dal videogame Fifa20

Tra i partiti la Lega stacca il Pd. Bonaccini incassa fiducia trasversale

La rilevazione dell’istituto Izi – avvenuta sempre nella giornata di ieri – incorona Bonaccini come candidato presidente. Ma mette in risalto il calo del Pd e la crescita della Lega, quasi al 30% in regione. Il presidente uscente, nel gradimento, stacca la sua avversaria Lucia Borgonzoni, con 45.5 contro 40.6 per cento.
Il candidato del Movimento 5 Stelle, dopo la scelta di correre da soli, si posizionerebbe intorno al 10 per cento.

Un dato che alimenta la fiducia dei dem, che temevano un travaso di voti importante. Meno fluida la performance del csx sul fronte partiti. La Lega è prima con quasi il 30 per cento dei voti. Segue il Pd al 24.7 per cento. Ampio consenso per le liste a sinistra di Bonaccini, che insieme comporrebbero l’11 per cento delle preferenze. I 5 Stelle sono quotati al 10.9 per cento, mentre il partito di Giorgia Meloni è al 9,4. Forza Italia si ferma al 5.

Leggi anche –> Omicidio Luca Sacchi: ora Del Grosso vuole raccontare al Pm tutta la verità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui