Home Cronaca Bologna, accoltellato un tifoso del Milan: è in gravi condizioni

Bologna, accoltellato un tifoso del Milan: è in gravi condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:05
CONDIVIDI

Un tifoso del Milan accoltellato all’addome da un altro milanista, dopo un litigio per futili motivi. E’ successo a Bologna, al termine della partita Bologna-Milan. La rissa, terminata con l’accoltellamento, sarebbe scoppiata per futili motivi.

Un tifoso milanista finito in ospedale per una coltellata, al termine di una partita, Bologna-Milan, durante la quale non si sono registrati scontri tra le tifoserie. Infatti a ferire gravemente il sostenitore della squadra rossonera sarebbe stato un altro milanista, identificato e fermato dalle forze dell’ordine. A scatenare la violenza sarebbe stato un episodio futile: secondo alcune testimonianze, il litigio è scoppiato per un paio di calzoncini (o una maglietta) lanciato da un calciatore del Milan nel settore ospiti.

Leggi anche->Forti scosse di terremoto tra l’area di Firenze e Barberino del Mugello magnitudo fino a 4,5

Leggi anche->Muore in aeroporto il rapper americano Juice Wrld, aveva solo 21 anni

Un battibecco poi degenerato e che poteva trasformarsi in tragedia: il tifoso ferito è stato infatti portato in gravi condizioni all’ospedale Maggiore. Ferite di taglio all’addome: questa la prima prognosi con cui l’uomo è stato ricoverato. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. Il fatto si è verificato al termine della partita, durante il deflusso delle tifoserie dallo stadio Dall’Ara. Un nuovo drammatico episodio di violenza che caratterizza la cronaca del nostro campionato: resta tra l’altro da capire come sia stato possibile che una persona armata di coltello abbia potuto accedere allo stadio. Le indagini per definire la dinamica dei fatti e confermare le reali motivazioni del gesto sono comunque in corso.