Nessuno è riuscito a salvare Celeste Vecchiolini, lascia 4 figli

Nessuno è riuscito a salvare Celeste Vecchiolini, lascia 4 figli la 72enne coinvolta in un brutto incidente lunedi mattina a Fiesse, provincia di Brescia. E’ morta sul colpo dopo aver cercato disperatamente di controllare l’auto, che si è schiantata contro un albero.

Celeste Vecchiolini 4 figli
Nessuno è riuscito a salvare Celeste Vecchiolini, lascia 4 figli

Nessuno è riuscito a salvare Celeste Vecchiolini, lascia 4 figli per colpa di un incidente avvenuto lunedi a Fiesse, mentre era al volante della sua Citroen C3. Tutto procedeva bene quando qualcosa ha turbato l’andatura dell’auto. La donna, 72 anni, avrebbe cercato disperatamente di mettersi in salvo, sterzando decisamente di lato per evitare di finire fuori strada. Ma proprio quella brusca manovra è stata fatale: la sua Citroen C3 ha attraversato tutta la carreggiata fino a raggiungere la corsia opposta. Alla fine della folle carambola, si è schiantata contro un albero. L’incidente intorno alle 12.15 sulla Strada provinciale 8, che collega Fiesse a Gambara.

Qualcosa improvvisamente è andato storto ed ha perso il controllo del mezzo. Non è chiaro se a provocare la sbandata sia stato un malore, oppure se l’automobilista abbia improvvisamente sterzato per evitare un ostacolo. Potrebbe essere stato anche l’asfalto viscido per la pioggia a farla uscire di strada. Oppure un guasto improvviso all’automobile, non proprio nuovissima. Resasi conto subito della difficoltà, Celeste ha provato a sterzare e a evitare l’impatto da una parte, ma si è schiantata poi dall’altra scontrandosi con l’albero. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri che accerteranno la dinamica del tragico incidente.

Celeste Vecchiolini 4 figli

Celeste Vecchiolini è morta sul colpo, vittima del terribile incidente. A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione operati da medici e soccorritori arrivati da Asola: la donna era già morta. Ad aggravare la sua situazione si sono aggiunte le condizioni meteo avverse. Le piogge e il vento hanno impedito a due eliambulanze di Brescia e Parma di levarsi in volo dai rispettivi ospedali per arrivare a soccorrerla più rapidamente.

Leggi anche>> Villa Literno, arrestato il sindaco Nicola Tamburrino per corruzione

La pensionata stava tornando a casa, al civico n.33 di Via Solferino. Alle 12:15 era giunta a 500 metri dall’ingresso al paese, quando è avvenuta la tragedia. Originaria di Gambara, dov’era molto conosciuta, Celeste da qualche anno abitava a Fiesse. Nessuno è riuscito a salvare Celeste Vecchiolini, lascia 4 figli: Silvia, Paola, Livio e Anita. Molto addolorato anche il marito Battista. I funerali della donna saranno celebrati giovedì mattina alle 10, nella chiesa parrocchiale dei santi Pietro e Paolo di Gambara.