Sardine in piazza a Roma, cori contro la Lega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:36

Piazza San Giovanni sta ospitando il corteo capitolino delle Sardine, in opposizione a Matteo Salvini.

Sardine a Roma

Roma è letteralmente invasa dal movimento delle sardine. Gli attivisti politici sono arrivati a migliaia a piazza San Giovanni nella Capitale. L’obiettivo continua a essere quello di manifestare il proprio dissenso nei confronti di Matteo Salvini, leader politico della Lega. Finora il consenso ottenuto, soprattutto a livello social, dal movimento partito quasi un mese fa dalla grande manifestazione di Bologna, sta continuando a crescere. E anche il fatto di riempire una delle piazze più importante di Roma e dell’Italia intera, sta a rappresentare quanto sia importante il moto creato da Mattia Santori e dai suoi seguaci in giro per la nazione.

Il malcontento nei confronti del partito leghista è stato evidente anche durante la manifestazione romana. Tanto che a un certo punto si sono sentiti cori proprio contro Matteo Salvini e i suoi “colleghi” di partito. “Odio la Lega”, si sente dalle migliaia di ragazzi che si sono radunati a piazza San Giovanni per oltre un minuto. Un coro accompagnato dai salti e dai balli di alcuni dei manifestanti che hanno intonato questo motivetto.

Nel corso della manifestazione delle sardine a Roma, Mattia Santori ha anche svelato un dato molto importante. Secondo lui, infatti, le persone che hanno raggiunto la piazza capitolina per partecipare a questo corteo erano circa 100mila. Inoltre il fondatore e leader di questo movimento sostiene che la loro campagna serva soprattutto a fare da opposizione e ostruzione alla campagna elettorale di Matteo Salvini, soprattutto per le elezioni per il ruolo di governatore di Calabria ed Emilia Romagna. Sono due eventi molto importanti per la vita politica del nostro Paese, che si svolgeranno entrambi il prossimo 26 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui