Chiosco ‘Mareamico’ ad Agrigento distrutto – i sequestri per salvaguardare inquinano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36

Chiosco ‘Mareamico’ ad Agrigento distrutto – i sequestri per salvaguardare inquinano: è la triste realtà denunciata dall’Associazione ambientalista. L’appello per eliminare i materiali inquinanti dalla spiaggia.

chiosco Agrigento sequestri inquinano
Chiosco ‘Mareamico’ ad Agrigento distrutto – i sequestri per salvaguardare inquinano

Chiosco ‘Mareamico’ ad Agrigento distrutto – i sequestri per salvaguardare inquinano. E’ questa la conclusione a cui si arriva, a seguito della denuncia dell’Associazione ambientalista.  “In spiaggia a San Leone c’è un chiosco che il mare ha aggredito e parzialmente distrutto. Legna, plastica ed ogni tipo di rifiuto sono sparsi sulla battigia e tanto materiale è già finito in mare. Tutto questo è accaduto perché il locale estivo qualche tempo fa è stato posto sotto sequestro dall’ Autorità Giudiziaria ed i proprietari oggi non hanno alcun titolo per intervenire per evitare ulteriori disastri”. Comunica l’Associazione ‘Mareamico’ di Agrigento.

In effetti il problema esiste davvero: il sequestro di immobili ed attrezzature sulle spiagge di fatto blocca l’uso inquinante dell’ambiente, ma non impedisce di inquinare il mare. Il vento erode velocemente i materiali, che finiscono in acqua. Di fatto i provvedimenti di sequestro bloccano anche i processi di bonifica da parte dei proprietari delle strutture sequestrate.

Leggi anche>> Sardine si riuniscono nello stabile abusivo all’Esquilino insieme a Tarzan

L’Associazione non si arrende: “Mareamico lancia un appello al Demanio marittimo, alla Capitaneria di porto ed alla Procura di Agrigento al fine di intervenire responsabilmente ed urgentemente, per impedire ulteriori danni all’ ambiente e migliorare il decoro delle nostre spiagge”, spiega l’associazione. Affinché i sequestri fatti per salvaguardare non inquinino maggiormente le spiagge del nostro Paese.

chiosco agrigento sequestri inquinano
Appello dell’Associazione Mareamico di Agrigento

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui