Treviso. Arrestato l’Imam che picchia i bambini della scuola: “giustizia è fatta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:20

Un imam quarantenne originario del Bangladesh è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti nei confronti dei ragazzini che frequentavano una scuola islamica a Pieve di Soligo (Treviso).

arrestato imam che picchia i bambini
Omar Faruk arrestato

Secondo le accuse, l’uomo avrebbe picchiato in più occasioni i bambini della scuola (di età comprese tra i 7 e 9 anni) con una bacchetta di legno. La Procura di Treviso aveva contestato la decisione del gip Gianluigi Zulian che non aveva accolto l’imputazione di violenza privata e la custodia cautelare in carcere nei confronti della guida spirituale.

LEGGI ANCHE>>> Usa, si all’impeachement. Trump è in stato di accusa

«E’ stata fatta giustizia a questi bambini». Questo il commento della Procura di Treviso alla decisione del Tribunale del Riesame che accogliendo, pur parzialmente, l’appello del pubblico ministero Massimo Zampicini contro l’ordinanza con cui il gip di Treviso aveva disposto il divieto di dimora in provincia di Treviso, ha disposto gli arresti domiciliari per Omar Faruyk, Imam della moschea di Via Schiratti a Pieve di Soligo accusato di maltrattamenti dei confronti di piccoli allievi della sua scuola coranica. Manca ancora la parte delle motivazioni, che saranno depositate nei prossimi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui