Australia, catastrofe incendi: “Evitate i viaggi di Natale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

Situazione emergenziale in Australia, dove enormi incendi continuano a divampare complici le alte temperature. Le autorità: “Evitate i viaggi per Natale”. A Sidney si registrano 47 gradi e si parla di “condizioni catastrofiche”.

Australia in piena emergenza per gli enormi incendi che stanno divampando un pò ovunque. Le temperature altissime – ben al di sopra dei quaranta gradi – rendono la situazione drammatica. I roghi, che stanno devastando ettari di boschi, distruggendo case e facendo strage di bestiame, hanno anche causato la morte di diverse persone. Otto soltanto nel Galles del Sud. Il problema principale è la grande afa, esplosa ben prima dell’inizio dell’estate australe.

Leggi anche ->Olanda, tagli alle emissioni dei gas serra

Le autorità sono preoccupate per quello che potrebbe succedere, ed invitano la popolazione ad evitare spostamenti: Rimandate i viaggi per le vacanze di Natale, evitate spostamenti su strade in prossimità degli incendi”. Il bilancio è già drammatico: in South Australia è morta nei giorni scorsi è morta una persona, come ha confermato il governatore della regione. E’ avvenuto a Charleston, nei pressi di Adelaide. E’ la seconda vittima in una zona dove sono arsi oltre 40mila ettari di terreno. Sono 23 invece i Vigili del Fuoco feriti.

Leggi anche ->Allarme maltempo: sabato 21 dicembre è allerta arancione in 11 regioni

Gravissima la situazione anche nell’area di Sidney, dove le autorità parlano di “condizioni catastrofiche”Proprio nelle aree boschive intorno alla città, che ospita cinque milioni di persone, hanno perso la vita due vigili del fuoco. A preoccupare sono sopratutto i roghi che stanno devastando l’area boschiva delle Gospers Mountain. La stampa locale parla senza mezzi termini del “più grande incendio d’Australia” che sta distruggendo una zona ampia sette volte lo stato di Singapore. In Australia la situazione è fuori controllo, e pare destinata a peggiorare: i servizi meteo annunciano infatti il prolungarsi del periodo di siccità. Da qui, l’appello delle istituzioni ad evitare spostamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui