Barca a vela carica di migranti finisce contro gli scogli: sfiorata la tragedia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

Trenta migranti sbarcano nella notte nei pressi di Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce. L’imbarcazione su cui viaggiavano è finita contro degli scogli a causa delle condizioni estremamente pericolose del mare.

Poteva finire in tragedia, lo sbarco di trentatrè migranti a Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce. La barca a vela sulla quale viaggiavano si è incagliata su un gruppo di scogli: le condizioni del mare erano proibitive a causa del maltempo. Onde, vento sferzante: la barca è diventata ingovernabile ed è finita contro le rocce.

Leggi anche ->Ancora una frana, emergenza viabilità in Costiera Amalfitana

Il gruppo di migranti è riuscito a sbarcare e a raggiungere la terraferma. Si tratta di trentadue uomini ed una donna. Ventuno arrivano dall’Iran, dieci dall’Iraq e due dall’Ucraina. “Sarebbero in viaggio da 7 giorni e con le attuali condizioni meteo e il vento forte hanno avuto piuttosto fortuna di arrivare a riva”. Così in un post la  Croce Rossa – giunta sul posto per prestare soccorso – descrive la situazione. “Tutti privi di calzature, in evidente stato di ipotermia e provati dalla traversata, ma fortunatamente salvi. Qualcuno ha riportato ferite lievi, alcuni sono stati medicati sul posto e uno dei migranti è stato ricoverato per ulteriori accertamenti” conclude il comunicato.

La barca a vela incagliata sugli scogli – www.meteoweek.com

Leggi qui ->Maltempo, allarme a Venezia: attesi 140 com di acqua alta

I migranti sono stati intercettati da squadre della Guardia Costiera, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Uno solo di solo è stato ricoverato, per accertamenti, all’ospedale ‘Panico’ di Tricase. Gli altri sarebbero tutti in buona salute. L’imbarcazione a vela sulla quale sono arrivati – dieci metri di lunghezza e privo di bandiera – sarà recuperato dalla Capitaneria di porto di Gallipoli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui