La morte di Irene Sauro, consigliera comunale | schianto fatale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Ancora sangue sulle strade, e in particolare su quelle siciliane, dove vicino Catania ha perso la vita Irene Sauro, consigliera comunale di Augusta. Si è schiantata contro un tir che trasportava arance. 

La morte di Irene Sauro, consigliera comunale | schianto fatale – meteoweek

Leggi anche –> Lodi, un tir travolge l’auto di Domenico Gallone: lui muore, l’amico si salva

L’incidente è avvenuto questa notte intorno alle 3 e 30. Irene stava percorrendo l’autostrada Catania-Siracusa e, per cause ancora ignote, si è scontrata contro un tir carico di arance, morendo sul colpo. La ragazza era molto conosciuta ad Augusta, perché era stata anche eletta consigliera comunale.

Leggi anche –> Tragedia di Ponte Milvio: più di un’auto può aver investito Camilla e Gaia

La macchina di Irene Sauro, dopo lo schianto – meteoweek

Lo schianto è avvenuto nelle vicinanze di una curva, che potrebbe aver avuto un ruolo nella dinamica ancora da accertare. Illeso il conducente del tir, mentre lievemente ferito il conducente dell’auto sulla quale viaggiava Irene, l’unica ad aver perso la vita. La polizia stradale ha eseguito i rilievi per accertare le cause dell’incidente. La consigliera è morta sul colpo.

Irene Sauro scomparsa questa notte dopo uno schianto con un tir – meteoweek

Il sindaco di Augusta, Cettina Di Pietro, ha proclamato per lunedì 23 dicembre il lutto cittadino: la città piange la scomparsa della consigliera eletta nel 2015 a causa di in un brutto incidente stradale avvenuto proprio questa notte. Irene era amata da tutti e anche su Facebook si susseguono incessante i messaggi di colleghi, familiari e amici che la ricordano come una ragazza “molto solare”.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per accertare le colpe di chi viaggiava su entrambi i mezzi e per cercare di capire cosa sia davvero potuto accadere questa notte, per spiegare, insomma, questa tragedia che ha colpito tutta la regione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui