Rovigo, un bambino di 6 anni è rimasto schiacciato da un trattore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41

L’incidente è avvenuto a Rovigo il 26 dicembre, nel pomeriggio: i soccorsi sono giunti rapidamente sul posto, per salvare il bambino schiacciato dal trattore. Portato in ospedale, è stato operato d’urgenza. Ora è fuori pericolo.

Trattore bambino 6 anni Rovigo

Attimi di grande spavento per una famiglia di Rovigo. Un bambino di soli 6 anni è rimasto gravemente schiacciato dalle ruote di un trattore, e ha riportato numerose ferite. Il brutto incidente è successo nella giornata di Santo Stefano, verso le ore 14:30, nei pressi dell’ospedale Santa Maria della Misericordia, in mezzo ai campi.

Il bambino non era solo: si trovava nella zona insieme a un parente, che lo stava accompagnando a fare un giro sul trattore nei terreni di famiglia. Ancora incerta la dinamica dell’accaduto: tuttavia, il bimbo sembra aver perso improvvisamente l’equilibrio dal mezzo, finendo a terra mentre le ruote continuavano la loro corsa. Il piccolo è stato quindi travolto dal trattore, finendo schiacciato sotto il suo peso.

Leggi anche:  Martina stupisce tutti | Nuovo progetto della cantante di Amici 19

Guarda qui: Genova, Veronique muore travolta dal treno. Aveva avuto una lite con l’amica per un ragazzo conteso

I soccorsi e la corsa in ospedale

Immediato e provvidenziale l’intervento dei soccorsi. Un incidente che poteva finire male, se il luogo dell’accaduto non fosse stato vicino all’ospedale di zona. Estratto dalle ruote del mezzo e trasportato d’urgenza in codice rosso, il piccolo è stato consegnato al personale medico della struttura.

Il piccolo ha riportato una serie di ferite su varie parti del corpo: per tale ragione è stato condotto in sala operatoria, così da poter intervenire immediatamente sulle lesioni e sui traumi. Al termine dell’operazione (poco prima delle ore 20:00), il bambino è stato dichiarato fuori pericolo.

Si indaga ancora sulle dinamiche dell’incidente

Oltre all’ambulanza e al personale medico, sul luogo dell’incidente erano intervenute anche le pattuglie della polizia di Stato. La questura di Rovigo ha preso in custodia il caso, e si stanno ora svolgendo le indagini per risalire alla dinamica esatta dell’incidente. Al momento, infatti, le uniche informazioni ricevute dagli inquirenti sono quelle trapelate dalle testimonianze frammentarie offerte dalla famiglia, ancora particolarmente scossa per via dell’accaduto.

Sempre sul posto, per effettuare i rilievi e procedere con l’indagine, è stato interessato anche lo Spisal (Servizio prevenzione igiene sicurezza ambienti di lavoro). Questo poiché in tutta quell’area che si estende attorno all’ospedale (e nella quale sarebbe si sarebbe verificato il fatto) sussistono alcune attività, come aziende agricole e un maneggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui