Sparisce Gesù Bambino a Torre del Greco, i fedeli insorgono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:24

Qualcuno ha rubato la statua di Gesù bambino nella chiesa di Sant’Antonio da Padova di Torre del Greco, i fedeli sono indignati, un foglio dentro la mangiatoia come risposta ai ladri.

I soliti ignoti si fanno un pò di pubblicità ai danni dei tanti fedeli che abitano la comunità di Torre del Greco (Napoli). Scelgono infatti un gesto eclatante, e sacrilego per i credenti: rubano la statua di Gesù bambino e fanno perdere le loro tracce. Sembra che colpire i luoghi e gli oggetti sacri stia diventando una stupida moda, dopo la decapitazione di Briatico e questa vicenda napoletana.

Leggi anche -> Padre da pochi mesi, Inglis Libralesso muore nella Golf spezzata in due

I ladri sono entrati nella chiesa di Sant’Antonio da Padova di Torre del Greco, e hanno portato via la statua a grandezza naturale di Gesù bambino, posizionata nella mangiatoia del presepe riprodotto all’interno. Un furto che ha scosso un’intera comunità di fedeli. Al posto della statua i frati che frequentano e abitano la chiesa hanno appoggiato sul letto di paglia e fieno un cartello in cui c’è scritto: “La mangiatoia è vuota perché fratello ladro lo ha rubato”.

Leggi anche -> Nuova moda per i giovani annoiati di Napoli: lanciare petardi contro le auto

La foto del messaggio è diventata virale sui social network e numerosi sono stati i commenti sdegnati dei residenti e dei cittadini delle città limitrofe. Non è la prima volta che nel Napoletano accadono episodi del genere. Il Natale scorso a Portici, a pochi chilometri da Torre del Greco, furono trafugati alcuni pastori dal presepe allestito all’esterno del teatro dedicato a Don Peppe Diana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui