Nuova moda per i giovani annoiati di Napoli: lanciare petardi contro le auto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:27

Lanciare petardi contro le auto in corsa è la nuova moda di alcuni giovani napoletani, una macchina è stata gravemente danneggiata.

Il lunotto posteriore esploso per colpa di un petardo

Come se non bastassero i presunti giochi del semaforo, o le aggressioni omofobe ai danni dei diversi, i giovani inventano una nuova deprecabile moda: lanciare petardi contro le auto in corsa. Sarà per il Capodanno alle porte, oppure per la solita noia, ma alcuni giovani napoletani provano i loro botti di fine anno contro le auto che transitano sulle strade della città.

Leggi anche -> Ristorante senza carne fresca, cani trovati e uccisi in pochi minuti  VIDEO

L’ultima frontiera del “divertimento” di Capodanno ha provocato già i primi danni che a Napoli potevano avere conseguenze ancora peggiori. Un petardo, in particolare, è stato gettato contro una vettura distruggendo il lunotto posteriore e mandandolo in mille pezzi.  E’ successo in via Carbonara. A riferirlo una mamma che viaggiava con il figlio piccolo, il raid pare sia stato compiuto da una banda di giovanissimi.

Leggi anche -> Gaia e Camilla: Nessun gioco del semaforo, è una notizia falsa

Questa volta è andata bene e i danni sono stati limitati ma se il buongiorno si vede dal mattino, la vigilia di San Silvestro si annuncia ‘molto calda’. A raccogliere l’allarme e a rilanciarlo sui social è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli: “Purtroppo non è il primo episodio simile che ci segnalano per quella che sembra ormai essere diventata la pericolosissima moda del momento. Un fenomeno allucinante che rischia di avere conseguenze drammatiche”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui