Santo e Onomastico del giorno. Il 30 dicembre si celebra Sant’Eugenio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:45

Il 30 dicembre si celebra Sant’Eugenio Vescovo. Non si hanno notizie certe su di lui, ma sappiamo che era venuto in Italia a seguito di Carlo Magno.

A Eugenio venne attribuito il merito di aver difeso, durante un concilio a Roma, il Rito ambrosiano, contro i tentativi di abolirlo fatti da papa Adriano I e dallo stesso Carlo Magno. Per risolvere la questione i padri riuniti in concilio decisero di posare sull’altare della basilica di San Pietro i due messali, romano e ambrosiano, e poi le porte della basilica furono chiuse e sorvegliate, e tutti pregarono e digiunarono per tre giorni. Quando furono riaperte le porte della basilica, i due messali erano ancora chiusi, ma miracolosamente e improvvisamente si spalancarono entrambi, e questo fu interpretato come un segno del Cielo che ambedue i riti avevano pari dignità.

Leggi anche -> Papa Francesco abolisce segreto pontificio sugli abusi dei preti

Altri santi festeggiati il 30 dicembre

San Felice I

San Giocondo, vescovo.

San Ruggero, vescovo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui