Lara Pastrolin, 22 anni, ritrovata morta da genitori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14

Dramma nella mattinata di lunedì a Maserada (Treviso). Lara Pastrolin è stata stroncata da un arresto circolatorio che non le ha dato scampo.

Un dramma dai contorni ancora da delineare. Lara Pastrolin, 22 anni, non si è più svegliata. I genitori l’hanno salutata prima di andare a dormire, e poi l’hanno ritrovata a letto senza vita. E’ successo a Maserada in provincia di Treviso.

Leggi anche -> Padre da pochi mesi, Inglis Libralesso muore nella Golf spezzata in due

La comunità di Maserada sul Piave (circa 9 mila abitanti) è stata risvegliata nella giornata di lunedì, da un terribile dramma che ha interessato una famiglia residente in via Matteotti.  Lara Pastrolin è stata trovata esanime dal padre, Franco: la giovane si trovava nel suo letto e sarebbe stata colpita da un malore durante il sonno. Immediato è scattato l’allarme al centralino del 118: sul posto è intervenuto l’elicottero del Suem, ambulanza e automedica, ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione di medici ed infermieri. La 22enne, stando ad un primo referto medico del medico legale, sarebbe stata stroncata da un arresto cardiocircolatorio.

Leggi anche -> La gomma gli esplode in faccia, muore Valeriu Golban: incidente terrificante

Per fare maggiore luce sulla tragedia è stata disposta l’autopsia sul corpo della giovane. Solo al termine di questa fase, sarà possibile fissare la data dei funerali. Attorno ai genitori, Franco e Annalisa (entrambi operai, la mamma alla Tessitura Monti), si sono stretti parenti e residenti della zona. Messaggio di cordoglio anche dal sindaco di Maserada, Lamberto Marini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui