Tragedia a Roma, muore nella Metro investita dal treno

Nella Stazione Metro di Ponte Lungo, a Roma, questa mattina una donna è deceduta dopo aver impattato sul treno in corsa. forse si tratta di un suicidio. Sul posto vigili del fuoco, sanitari del 118. L’Atac ha interrotto il servizio. 

Una donna di età compresa fra i 30 e i 40 anni, si è gettata sui binari del treno, nella metropolitana di Roma. La tragedia è avvenuta questa mattina, 7 gennaio, intorno alle ore 11, nella fermata Metro di Ponte Lungo. Secondo i primi riscontri, la donna si sarebbe suicidata, gettandosi volontariamente sui binari, per poi essere travolta dal treno in corsa, che marciava verso la direzione Battistini.

Leggi anche: Nuovo terremoto in Indonesia: grado 6.4, ma niente tsunami

Leggi anche: La Russia annuncia: “Sirte è sotto il controllo della Libia”

Il gesto è avvenuto sotto gli occhi di diversi testimoni, così come confermano i sanitari del 118, intervenuti prontamente sul posto, senza purtroppo far altro che constatare il decesso della donna. Più di una squadra dei Vigili del fuoco sono intervenute con il carro sollevamenti per estrarre il corpo da sotto il convoglio. Sul luogo dell’accaduto, anche la polizia di Stato.

Atac, per permettere le operazioni, ha interrotto la tratta tra Terminie Anagnina, attivando anche i bus navetta sostitutivi.Attive, ma con rallentamenti, le tratte San Giovanni-Battistini e Arco di Travertino-Anagnina.