Jeffrey Grazzini e Letizia Rossi perdono la cordata, tragedia sulle Apuane

Due escursionisti sono morti sulle Alpi Apuane dopo essere precipitati mentre camminavano sul monte Sella lungo il versante tocca il territorio di Massa.

La zona della tragedia

Due nuove vittime della montagna, nella provincia di Massa. A perdere la vita marito e moglie, Jeffrey Grazzini, 50 anni americano di origine ma cittadino italiano, e Letizia Rossi, 47 anni. La coppia viveva a Sant’Alessio, a Lucca.

Leggi anche -> Gran Sasso, tre escursionisti morti in poche ore | Doppio incidente fatale

I due sono stati ritrovati morti su un sentiero del versante massese del monte Sella, a quota 1498 metri: potrebbero essere precipitati da un’altezza di oltre 50 metri. Le prime notizie sono state fornite dal Soccorso Alpino, dopo le difficili operazioni di recupero delle due salme. Il primo allarme era stato lanciato intorno alle 12 da due escursionisti, che si trovavano su un sentiero vicino al rifugio Nello Conti. I due hanno visto la coppia precipitare. Altri escursionisti, che si trovavano più in basso, sarebbero stati i primi a trovare le salme.

Leggi anche -> Franca Pagliai è morta: “Ha lottato contro tutto e contro tutti”

Altre persone hanno assistito da lontano all’incidente e hanno avvisato il 118. A causare il decesso le gravi ferite riportate in seguito alla caduta. Sembra che le due vittime stessero camminando legate in cordata. I primi dettagli sono stati quelli del Soccorso alpino e speleologico della Toscana che ha diramato la notizia via Twitter.

Toscana, Alpi Apuane: due escursionisti sono morti mentre percorrevano la Cresta del Monte Sella, nella zona fra la Garfagnana e Massa. Sono caduti per diversi metri. È intervenuto il SoccorsoAlpino con l’elicottero e squadre. È ancora in corso il recupero delle salme.

Leggi il tweet del Soccorso Alpino Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (@cnsas_official) 12 gennaio 2020