I film diretti da donne più attesi del 2020

In questo 2020 appena iniziato i titoli delle prossime uscite cinematografiche risultano interessanti, soprattutto per una presenza notevole di quote rosa sulla sedia da regista. Scopriamo insieme i cinque film diretti da donne nel 2020.

Nel passato così come negli ultimi anni, contrariamente a quanto si possa pensare, le donne hanno dimostrato – seppur con estrema fatica – il loro valore, facendosi notare nelle principali manifestazioni cinematografiche internazionali e ai box office. Orgoglio tutto italiano è stata l’assegnazione del Premio Oscar alla carriera alla regista Lina Wertmüller lo scorso 27 ottobre, per il suo contributo nel mondo del cinema.

Tra le altre cose la Wertmüller è stata la prima donna ad essere nominata come Miglior regista per il film Pasqualino Settebellezze nel 1977. In questi ultimi anni sembra essersi smosso qualcosa nelle torbide acque dell’industria cinematografica di Hollywood. A confermare questa supposizione il calendario delle uscite dei film di quest’anno. Per celebrare questo risultato sono stati scelti i 5 film più attesi diretti da donne nel 2020, rispettivamente: Piccole Donne, Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, Mulan, Black Widow e Wonder Woman 1984.

I film del 2020 diretti da registe donne

Salta all’occhio la presenza massiccia di donne che non conoscono minimamente cosa vuol dire il termine “arrendersi”. Tutte personalità forti, fisicamente e psicologicamente. Si inizia con le Piccole Donne di Greta Gerwig nel quale l’intraprendente  Jo March rappresenta il desiderio di emancipazione in una società ottocentesca radicata nella figura della donna come moglie e madre di famiglia. Andando avanti c’è la psicolabile Harley Quinn e la sua mazza da baseball, arrivata al successo grazie al film Suicide Squad in coppia con il Joker interpretato da Jared Leto.

Si passa per la coraggiosa eroina cinese della Disney, Mulan, la quale decide di travestirsi da uomo per arruolarsi nell’esercito e salvare il padre da morte certa. Tuta nera in lattice e bellezza disarmante sono solo alcune caratteristiche della Black Widow di Scarlett Johansson, la quale finalmente è riuscita a ottenere un film incentrato sul suo personaggio e un compenso alla pari dei suoi colleghi maschi. E infine, si arriva alla super eroina per eccellenza, tanto da essere entrata come aggettivo rivolto a donne tenaci, caparbie e sempre pronte a combattere: Wonder Woman.

Leggi anche: Meghan firma un contratto con la Disney

1. Piccole Donne – Greta Gerwig

Tratto dal romanzo del 1868 di Louisa May Alcott, Piccole Donne narra la storia di una famiglia ottocentesca americana composta da una madre e una moglie preoccupata non solo per l’assenza del marito, spedito al fronte per combattere la Guerra civile americana, ma anche per il temperamento delle loro quattro figlie, ognuna caratterizzata da una forte e differente personalità.

Il desiderio di diventare scrittrice di Jo e la sua convinzione che la figura della donna non debba essere solo quella di donna e madre, sono il motivo delle continue discussioni con le sorelle Amy, Meg e Beth, ancorate ai dettami imposti dalla società dell’epoca. Nel cast ci sono Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh, Eliza Scanlen e Timonthée Chalamet. Piccole donne è uscito al cinema dal 9 gennaio.

2. Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn – Cathy Yan

Come anticipato nella prima parte dell’articolo, dopo il successo ottenuto con Suicide Squad nel 2016, il personaggio interpretato dall’eclettica Margot Robbie fu quello che apprezzato sia per il suo modo di muoversi all’interno del film ma anche per il suo look stravagante, trasandato ma al contempo cool. Come viene mostrato nel trailer di questo film incentrato solo sulla figura di Harley Quinn, la città di Gotham rimasta orfana del suo Cavaliere Oscuro è alla ricerca di chi potrà prendersi cura di lei e difenderla.

Ecco che Harley Quinn insieme a Black Canary e la Cacciatrice costituiranno un nuovo esercito della salvezza per affrontare la nuova minaccia che incombe su Gotham: Maschera nera. Il loro compito sarà quello di salvare Cassandra Cain, la futura Batgirl secondo quanto scritto dai fumetti della DC Comics, fonte dalla quale è liberamente ispirato questo film.Nel cast compaiono: Margot Robbie, Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell, Rosie Perez e Chris Messina. Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quiin uscirà il 6 febbraio.

3. Mulan – Niki Caro

A fare da apri pista per questo nuovo live action firmato Disney ci ha pensato l’omonimo film del 1998 considerato uno dei cartoni animati più belli di tutti i tempi. La storia raccontata nella versione diretta dalla regista Niki Caro ispirata ad una nota e millenaria leggenda, ripercorre la storia di una coraggiosa ragazza cinese la quale per salvare il padre anziano e malato dalla leva militare, decide di sostituirsi a lui, fingendosi suo figlio agli occhi dell’esercito in guerra contro gli Unni, deciso a oltrepassare la Grande Muraglia per conquista la Cina.

Già dalle prime immagini del trailer le polemiche non sono mancate, soprattutto per l’assenza di un personaggio fondamentale (almeno nella versione cartoon di Mulan): il draghetto Mushu evocato dagli Anziani antenati della guerriera, per aiutarla nella missione di salvare il suo Paese. Nel cast fanno parte: Yifei Liu, Donnie Yen, Jet Li, Li Gong e Jason Scott Lee. Mulan uscirà al cinema il 26 marzo.

Leggi anche: Cina: “Sconfiggeremo la povertà”. Il messaggio di capodanno del presidente Xi Jinping

4. Black Widow – Cate Shortland

Dopo anni di battaglie da parte della protagonista Scarlett Johansson per essere messa alla stregua dei suoi colleghi che hanno preso parte ai diversi film della saga di Avengers, è finalmente giunto il momento di un film dedicato al personaggio di Natasha Romanoff in arte Vedova Nera. In questo capitolo della saga della Marvel Cinematic Universe, tra l’altro molto atteso dai fan di tutto il mondo, verrà raccontato il passato della Romanoff, mostrando i motivi e le modalità che hanno trasformato una tipica ragazza russa in un’arrestabile spia pronta a difendere la sua patria.

Le vicende ambientate prima di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame vedranno nel cast la partecipazione di Scarlett Johansson, David Harbour, Florence Pough, Rachel Weisz e Ray Winstone. Black Widow uscirà al cinema il 29 aprile.

Leggi anche: The Batman, le prime immagini di Robert Pattinson sul set di Londra

5. Wonder Woman 1984 – Patty Jenkins

La regia di un nuovo film firmato DC Comics è stato affidato a una regista donna. Dal primo film del 2017 che ha lanciato l’attrice israeliana Gal Gadot nel mondo di Hollywood, i consensi ottenuti da pubblico e critica nei confronti di questa super eroina hanno spinto la DC a mettere in cantiere un nuovo capitolo dedicato a Wonder Woman.

Ambientato negli anni ’80 durante la Guerra Fredda, la bella Diana Prince (sempre in coppia con Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor) lavora come spia per conto dell’America per scoprire cosa sta architettando la spia sovietica Barbara Ann Minerva, nota con il nome di Cheetah. Oltre a lei, Prince dovrà vedersela anche con un uomo d’affari senza scrupoli, Maxwell Lord, che le metterà i bastoni tra le ruote. Nel cast ci sono Gal Gadot, Kristen Wiig, Robin Wright, Connie Nielsen e Chris Pine.
Wonder Woman 1984 uscirà al cinema il 4 giugno.