Due treni della metropolitana di Napoli si scontrano, chiuse fermate

Incidente ferroviario nella metropolitana di Napoli: due treni si sono scontrati tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola sulla Linea 1. Disagi per i passeggeri e feriti.

Uno dei due treni non avrebbe rispettato lo Stop, ma è ancora presto per poter spiegare con esattezza cosa è accaduto sulla linea 1 della metropolitana di Napoli. Due treni si sono scontrati tra le stazioni Colli Aminei e Piscinola. L’impatto tra i due convogli è stato violento ed è avvenuto all’altezza della strettoia dopo la fermata dei Colli Aminei e avrebbe coinvolto anche un terzo treno che però, a differenza degli altri due, non aveva passeggeri a bordo.

Leggi anche -> L’installazione di una antenna 5G crea il caos: tensione a Napoli

Sono in corso le operazioni per evacuare i treni e sono state chiuse le fermate di Frullone, Chiaiano e Piscinola. Tutti gli ospedali della zona collinare sono stati allertati: 13 i feriti trasportati in ambulanza nei pronti soccorso, nessuno di questi pare sia grave. Tre sono i macchinisti, dieci i passeggeri del treno marciante. Sono tutti evidentemente in stato di choc.

Leggi anche -> Tragedia a Roma, muore nella Metro investita dal treno

Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente che potrebbe essere stato causato da un errore umano.