Home Cronaca Reggio Emilia, vendono l’azienda e premiano i dipendenti così

Reggio Emilia, vendono l’azienda e premiano i dipendenti così

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20
CONDIVIDI

I titolari cedono l’azienda: per i 50 dipendenti premi (variabili) da capogiro: l’assegno è arrivato due mesi la vendita ad un fondo.

Reggio Emilia, vendono l’azienda e premiano i dipendenti così – meteoweek

Era una decisione di cui eravamo già al corrente – racconta Roberta Manfredi, dipendente della Ice da 36 anni –. Mi riferisco anche al premio, di cui ovviamente siamo stati molto contenti. Non erano tenuti a farlo, ma hanno voluto riconoscere il nostro impegno dandoci anche un incentivo a lavorare bene come abbiamo fatto finora“: Enzo e Maurizio Bartoli, titolari della Ice spa (Industria Chimica Emiliana) di Reggio Emilia hanno venduto la loro attività ad un fondo americano Advent International e hanno ricompensato i loro dipendenti con un premio in busta paga compreso tra i 5 mila e i 25 mila euro.

Leggi anche –> Euronics-Galimberti, il tribunale dichiara l’insolvenza | A rischio 250 lavoratori

Uno dei titolari dell’azienda che ha regalato un assegno extra ai suoi dipendenti in busta paga – meteoweek

Siamo stati per tanti anni proprio come una famiglia – dicono i dipendenti – Per qualsiasi dubbio o problema, i titolari erano sempre lì per noi, il rapporto coi dipendenti era molto amichevole”.Cedendo l’attività di famiglia nata nel 1949, entrambi i fratelli hanno mantenuto un ruolo dirigenziale o di consulenza e rimarranno comunque in contatto con i loro dipendenti.

Leggi anche –> Cristiano Ronaldo, conoscete la sua casa? Una reggia da 7 milioni di euro [FOTO]

Assegni extra in busta paga come premio per la vendita – meteoweek

La cifra variava in base all’anzianità di servizio e al ruolo ricoperto in azienda, ha raggiunto per ciascun dipendente somme consistenti, che vanno dai 5mila ai 25mila euro. I dipendenti erano tutti soddisfatti: un grande premio e una dimostrazione che il duro lavoro, alla fine, paga.